Chiara, l’assistente digitale del Comune di Milano

984

Si tratta di un chatbot che connette cittadini, turisti, Istituzioni, aziende, servizi.

Si chiama “Chiara” ed l’assistente digitale del Comune di Milano creata da Microsoft in collaborazione con Teorema. 

Si tratta di un chabot che è stato realizzato per mettere a disposizione di cittadini e turisti uno strumento che consente di reperire con facilità ogni tipo di informazioni e dati sulla città e i suoi servizi, dagli eventi culturali, artistici e di intrattenimento alla mappa della metro, dalle attrazioni culturali ai locali e ristoranti; con un’estrema possibilità di affinare la ricerca e personalizzarla in base alle esigenze specifiche.

“Siamo entusiasti di questa realizzazione che dimostra come è possibile rendere accessibile a tutti la Smart City, migliorando la vita quotidiana professionale e privata delle persone e facendole entrare in una nuova esperienza digitale. Un progetto che è nato sotto la filosofia dell’inclusione – dichiara Michele Balbi, Presidente di Teorema Engineering – Grazie alla nostra esperienza nel settore dell’Intelligenza Artificiale, abbiamo sviluppato l’app facendo leva sui servizi BOT di Azure e sfruttando la piattaforma cloud di Microsoft. L’idea di partenza è stata analizzare esigenze e feedback nell’area di Milano, per sviluppare un’app di semplice utilizzo sia per i cittadini che conoscono la città sia per turisti in visita per la prima volta. Continueremo a lavorare per estendere con nuove funzioni la versione presentata oggi”.

Disponibile ora in italiano e in inglese, l’app sarà attiva su un canale webchat che i cittadini possono consultare dal sito www.turismo.milano.it per porre domande e interagire in modo diretto. La versione futura, multilingue, includerà anche il supporto per arabo e cinese, per favorire così il processo di integrazione in una città multietnica come Milano, aiutando gli stranieri a interagire con le Istituzioni nella loro lingua madre.

“Chiara è una straordinaria opportunità anche dal punto di vista sociale e culturale e ci auspichiamo che venga adottata in altre grandi città – prosegue Balbi – Questo significa avvicinare Istituzioni e PMI ai cittadini e a tutte le persone valorizzando le migliori risorse del territorio”.

Teorema Engineering è presente alla Microsoft Digital Week anche con altre attività. In particolare, il 14 marzo è la giornata dedicata al mondo manifatturiero, con esperti e rappresentanti di aziende del settore Technology che si incontrano per analizzare e trattare le tecnologie di frontiera, come Cloud, IoT, Big Data, advanced analytics che stanno trasformando il comparto. Mentre si parla anche per questo settore di robot e human-centered design, è evidente che la trasformazione digitale che lo riguarda permetterà alle imprese di crescere e competere sul mercato internazionale. Teorema partecipa attivamente con un intervento al convegno “Modern Manufacturing”, centrato su questi temi, presentando la visione e le tecnologie che aiutano le imprese a fare evolvere il proprio business verso la Smart Digital Factory.