Home Vertical FinanceTech Il Leasing di Banca IFIS Impresa adotta la firma digitale

Il Leasing di Banca IFIS Impresa adotta la firma digitale

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Con l’obiettivo di offrire ai propri clienti un servizio sempre più immediato, la business unit Leasing, la realtà di Banca IFIS Impresa che si rivolge a piccoli professionisti e alle imprese attraverso le soluzioni del leasing finanziario e del leasing operativo, ha introdotto un’importante innovazione a livello di strumentazione dedicata alla propria rete di agenti specializzati sul territorio. Si tratta dell’adozione della firma digitale su tutti i contratti di leasing del segmento autoveicoli.  

La firma digitale è uno strumento che permette di dematerializzare la contrattualistica legata ai prodotti di leasing e noleggio operativo, rendendo l’intero processo più efficiente, veloce e meno costoso in termini di gestione cartacea ed è uno dei molti tasselli del percorso di evoluzione tecnologica che Banca IFIS ha avviato per il business del leasing.

Un’innovazione che, oltre a rendere il lavoro della rete commerciale maggiormente incentrato sulla trasparenza e sul colloquio con il cliente, determina anche un aumento in termini di sicurezza per entrambe le parti, riducendo la percentuale di errori che si possono commettere nella compilazione dei moduli cartacei.

La firma digitale è nata come sfida per il segmento autoveicoli di IFIS Leasing, tra il primo e il secondo trimestre del 2017. Grazie alla collaborazione tra rete commerciale e i vari uffici di competenza della Banca, le fasi di test si sono concluse positivamente entro i tempi e il rilascio della firma digitale a tutte le agenzie di leasing sul territorio italiano che fanno parte della rete commerciale di IFIS Leasing è stato completato all’inizio di dicembre 2017. Per formare tutti i collaboratori all’adozione di questo nuovo ed innovativo strumento sono state organizzate sessioni di formazione ad hoc composte sia da una fase di tutorial e case history, sia da affiancamenti e test sul campo.

Massimo Macciocchi, consigliere delegato di IFIS Leasing (Banca IFIS Impresa) ha commentato: “I risultati della fase di test sono stati ottimi. La soddisfazione è molto alta e siamo stati felici di constatare che anche i nostri clienti hanno dato feedback positivi rispetto a questa innovazione. In termini di efficacia operativa, grazie a questa implementazione è possibile ridurre i tempi di conclusione di una pratica e dedicare maggiore attenzione al colloquio e alla relazione con il cliente, evidenziando la nostra forte competenza nel settore. L’introduzione della firma digitale è un passo fondamentale nel processo di digitalizzazione dei nostri servizi e ci qualifica sempre più quale realtà ‘fast tech’ nel mondo del leasing attraverso l’utilizzo del digitale e della tecnologia in tutte le sue forme”.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Spese pre-natalizie: sarà boom di acquisti online

    Spese pre-natalizie: sarà boom di acquisti online

    Vendite ai massimi storici, le grandi aziende avranno una capacità di spedizione limitata
    campagna multicanale

    Come creare una campagna multicanale di successo

    In questo articolo sono evidenziati i passi e gli strumenti per creare una campagna efficace
    Premio Innovazione PMI

    Premio Innovazione PMI 2020: vince Expert System

    Si è chiusa con successo la prima edizione del Premio Innovazione PMI, concorso promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con Camera di Commercio e...
    Edge computing: sfide e opportunità per il mondo dell'IT

    Edge computing: sfide e opportunità per il mondo dell’IT

    Le sfide principali: trovare le competenze, implementare l'automazione e gestire l'enorme quantità di dispositivi connessi
    IAmTheKing: il "capo famiglia" del malware SlothfulMediaP

    IAmTheKing: il “capo famiglia” del malware SlothfulMedia

    Il gruppo potrebbe essere supportato da un governo per raccogliere informazioni da soggetti di alto profilo