Home News Colmare il gap tra domande e offerta di figure professionali esperte di...

Colmare il gap tra domande e offerta di figure professionali esperte di cyber security

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Se da un lato lo sviluppo di Internet ha creato enormi vantaggi in termini di flessibilità e produttività, dall’altro ha determinato la nascita anche di nuovi rischi. In questo contesto, in cui gli attacchi informatici sono ormai all’ordine del giorno con un peso del cybercrime sull’economia mondiale stimato in 500 miliardi di dollari, si inserisce il Corso di Perfezionamento in Cyber Security della Cyber Academy dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Al progetto contribuisce anche Expert System con l’obiettivo di contribuire a colmare il gap tra domande e offerta di figure professionali esperte di cyber security.

Il Professor Michele Colajanni, Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Sicurezza dell’Università di Modena, ha così commentato: “Siamo estremamente soddisfatti di avere al nostro fianco Expert System che, da Modena, è entrata in Borsa ed è diventata un leader mondiale in soluzioni di intelligenza artificiale basate sulla comprensione automatica di testi e linguaggio applicabili anche a contesti cyber e di intelligence. Expert System rappresenta un caso di studio che porteremo all’attenzione dei ragazzi che vorranno lanciarsi in iniziative imprenditoriali: un’alternativa concreta che si andrà ad aggiungere alle svariate possibilità occupazionali di tutti i partecipanti presso le molteplici realtà che collaborano con la Cyber Academy.”

La Scuola, primo esempio in Italia nel suo genere, prevede la residenza per gli studenti in una struttura specifica (San Filippo Neri in Via Sant’Orsola 40 a Modena), la frequenza obbligatoria e a tempo pieno di un ciclo di studi della durata di sei mesi, durante il quale le ore di lezione frontale saranno alternate ad esercitazioni e seminari tenuti da specialisti provenienti dal mondo aziendale e di settore per garantire ai partecipanti l’esperienza diretta con le metodologie e gli strumenti di cyber security più efficaci.

Andrea Melegari, Senior Executive Vice President, Defense, Intelligence & Security diExpert System ha aggiunto: “Gli attacchi cyber, già ora, rappresentano una delle minacce più difficili da contrastare. E lo scenario futuro, caratterizzato ulteriormente dalla presenza di tecnologie ICT, alzerà decisamente il livello di rischio. La Cyber Academy, per il suo format innovativo, rappresenta dunque un’opportunità importante per gli studenti che la frequenteranno, per le organizzazioni governative e per le aziende del nostro Paese, costantemente alla ricerca di esperti di sicurezza informatica. Ecco perché abbiamo sposato sin dalla prim’ora il progetto del Prof. Colajanni che si integra perfettamente nel dominio che già vede un forte investimento di Expert System in CY4GATE Srl, la JVC creata con Elettronica SpA”.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Back to school: un autunno caldo per la cybersecurity

    Back to school: un autunno caldo per la cybersecurity

    Il budget scarso che gli istituti scolastici investono nella sicurezza rende vulnerabili sistemi e dispositivi
    Guerra informatica: per 7 CISO su 10 è una minaccia imminente

    Guerra informatica: per 7 CISO su 10 è una minaccia imminente

    Secondo gli esperti del settore nei prossimi mesi e anni occorreranno interventi concreti per debellare la criminalità informatica
    Picco di minacce RDoS: colpite organizzazioni di ogni paese e settore

    Picco di minacce RDoS: colpite organizzazioni di ogni paese e settore

    Migliaia di realtà in tutto il mondo sono state colpite da questo tipo di attacchi, con richieste di riscatto in bitcoin
    Kaspersky presenta Digital Footprint Intelligence

    Monitoraggio della CPU: 4 situazioni in cui può fare la differenza

    Stanare i virus, evitare rallentamenti, trovare soluzioni rapide ed evitare il surriscaldamento
    Italia ultima in Europa per utilizzo dell'eGovernment

    Italia ultima in Europa per utilizzo dell’eGovernment

    Solo il 25% dei cittadini utilizza servizi digitali per interagire con la PA, contro una media europea del 60%