Home Case History DISC e DELL in Spedali Civili di Brescia: il segreto della longevità...

DISC e DELL in Spedali Civili di Brescia: il segreto della longevità nel settore sanitario?

-

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale degli Spedali Civili di Brescia ha iniziato a offrire servizi sanitari nel 1427. Oggi, grazie all’integrazione dei sistemi informatici e della digitalizzazione nell’operatività ospedaliera, Spedali Civili si sta preparando a erogare servizi di altissima qualità anche negli anni a venire.

La ricerca di una soluzione per il futuro

Per continuare il proprio sviluppo e migliorare la continuità operativa, Spedali Civili ha deciso di virtualizzare l’architettura IT principale.

Alcuni dei problemi presenti riguardavano il tempo assorbito dalla gestione degli oltri 6000 PC in un’ambiente puramente fisico, la presenza di punti di vulnerabilità, back-up non completo dei sistemi, e la spesa crescente per hardware e energia.

Il progetto

Per continuare a soddisfare le esigenze della comunità, Spedali Civili voleva realizzare un data center pronto per il futuro e potenziare i servizi sanitari virtualizzando l’infrastruttura IT e aumentando l’automazione della gestione dei sistemi.

Spedali Civili ha implementato in varie fasi una soluzione end-to-end basata su server, storage, librerie di back-up Dell e software VMware. La prima prevedeva l’implementazione di un’infrastruttura virtuale stand alone basata su due nodi Dell PowerEdge. La seconda ha visto il consolidamento dell’infrastruttura VMware appoggiata su un terzo nodo e Dell Storage SC40. Successivamente si è realizzata la centralizzazione del back-up utilizzando un server, una tape library PowerVault TL2000 e storage Dell PowerValult MD1200. Infine, si è passati al progetto di disaster recovery con server Dell PowerEdge e Dell Storage SC4020.

 “La fiducia che abbiamo riposto in Dell e DISC è stata premiata. DISC ci ha assistito nel progettare, dimensionare e implementare il nostro centro dati virtualizzato e la nostra soluzione per il consolidamento. Infatti, siamo riusciti a completare il progetto suddividendolo in varie fasi, in base alla nostra capacità e alle esigenze di bilancio”, ha affermato il dott. Taglietti.

Risparmi di circa €430.000 sul costo totale di gestione dei sistemi informatici

Oggi l’azienda non solo possiede un sistema informatico in grado di erogare migliori servizi sanitari ai pazienti, ma dispone anche di una infrastruttura più economica e agile.
Con il progetto di virtualizzazione, le dimensioni del data center sono state consolidate del 75% con risparmi di energia notevoli. E’ stato inoltre ridotto il tempo dedicato all’amministrazione IT ordinaria grazie all’automazione dei sistemi. Infine si sono ottenuti il sito di disaster recovery, e una continuità operativa del 99,95%, garantita dai server Dell con le funzionalità di VMware vSphere

La soluzione Dell ci consente di ridurre notevolmente il costo totale per la gestione dell’IT”, ha dichiarato Taglietti. “Il risparmio copre agevolmente l’investimento da noi effettuato.”

Scarica il caso di studio completo qui

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    SIA stretta di mano Var Group - aton

    Aton annuncia l’acquisizione di Nexus Informatica

    Aton e Nexus Informatica uniscono le forze per accelerare la rivoluzione digitale del mercato
    Phishing: i cyber criminali attaccano anche sui social media

    Phishing: i cyber criminali attaccano anche sui social media

    I criminali creano falsi profili fingendosi colleghi o conoscenti per avere accesso ai dati personali
    commercio online spesa web

    Commercio online: gli italiani continuano a fare acquisti e a preferire i supermercati digitali

    Gli acquisti online sono aumentati praticamente in ogni settore nell’anno in corso
    Autogrill offre ai suoi clienti il sistema di pagamento Satispay

    Autogrill offre ai suoi clienti il sistema di pagamento Satispay

    Per pagare basta selezionare il punto vendita dalla lista nell’app oppure inquadrare il QR Code
    IAmTheKing: il "capo famiglia" del malware SlothfulMediaP

    IAmTheKing: il “capo famiglia” del malware SlothfulMedia

    Il gruppo potrebbe essere supportato da un governo per raccogliere informazioni da soggetti di alto profilo