La novità presente nella soluzione software Quick CSi
è l’approccio con cui affrontare questo tipo di tema:
Creiamo conoscenza sull’Audit.

Tempo di lettura: 1 minuto

Quick-CSi, una volta installato, fornisce informazioni su tutto ciò che accade nel sistema, chi entra, come avviene l’accesso, come opera e cosa eseguono i lavori immessi.

Tutto ciò è realizzato in modo semplice e completamente trasparente, mentre CSi lavora in batch. E’ importante rimarcare l’originalità della scelta strategica fatta nel disegnare il prodotto, in altre parole la scelta di non bloccare nessun processo, ma segnalare efficacemente e in maniera parametrica ogni attività (sospetta o no) al fine di lasciare all’azienda la decisione finale per l’attivazione di una barriera o restrizione .

 

Si aggiunge alla suite QSL la soluzione di AUDIT, per accompagnare le aziende nel processo di adeguamento alle legislazioni (HIPAA, Basilea II e III, SOX, PCI, C-198, ISO…) ed anche per preservarle da attività sospette. La consapevolezza dell’esistenza di controlli contribuisce alla correttezza dei comportamenti e aumenta la qualità del lavoro.

 

Molte aziende non sanno come addentrarsi e/o adeguarsi su quest’argomento. Soprattutto il disegno di un progetto di questo genere li costringe a lunghe e costose riunioni con tutti coloro che “toccano” i processi dell’azienda, portando il progetto stesso all’accantonamento. Traders / QSL ITALIA hanno voluto scavalcare la complessità dell’Audit ribaltando l’approccio e trasformandolo in “semplicità d’uso”, fornendo uno strumento “istruttivo” per arricchire la conoscenza del Power i e scoprire facilmente come assicurarsene il controllo (AUDIT). Una soluzione software che si presenta come “insegnante/suggeritore” che non rischia di diventare un macigno pesante da configurare e/o un rischio di “blocco/ostacolo” per la stessa azienda.