Un sistema sofisticato di repliche incrociate garantisce la puntuale distribuzione dei prodotti di un’azienda alimentare

Tempo di lettura: 2 minuti

Il gruppo Grissitalia opera da 40 anni nel comparto della panificazione industriale e, grazie alla esperienza maturata, agli elevati standard qualitativi ed una grande capacità produttiva, ha raggiunto una posizione primaria nel proprio settore con il marchio Il buon Pane.

I suoi 6 stabilimenti, ubicati ad Albissola Marina (SV), Alessandria, Collegno (TO), Mombercelli (AT), Oricola (AQ), Prato Sesia (NO), consentono di produrre annualmente circa 50.000 tonnellate di pane fresco, pani morbidi, pani a lunga conservazione e grissini.

Il flusso logistico di una tale realtà industriale e commerciale necessita di un sistema informativo che supporti in tempo reale tutte le movimentazioni dei vari magazzini e la stampa puntuale dei documenti di trasporto per non interrompere mai la catena distributiva. Grissitalia ha realizzato, e negli anni consolidato, un proprio sistema informativo adeguato a queste necessità di flessibilità e tempestività. Come ulteriore passo, la direzione ha voluto tutelarsi anche sul fronte della continuità operativa del processo.

Grissitalia disponeva già di due server IBM Power i, ubicati a Prato Sesia (a cui erano collegate altre 4 sedi) e Collegno (che, per ragioni storiche, gestiva in autonomia il proprio stabilimento). Dopo un’attenta valutazione dei costi e dei benefici effettuata con 3nd progetti (Business Partner IBM e partner QSL Italia che da anni affianca Grissitalia) si è deciso di realizzare un Sistema di Alta Affidabilità, basato su Quick-EDD HA, soluzione software che effettua la replica in tempo reale di dati ed oggetti da un server primario ad un server secondario che può subentrare in caso di malfunzionamento o fermo programmato, senza interrompere l’operatività dell’utenza. Nel caso specifico si è realizzato un sistema ancor più sofisticato che consente a due server autonomi di fungere contemporaneamente da macchina primaria per la propria utenza e da macchina di backup per l’altra. Il tutto con un investimento contenuto. Un’ulteriore storia di successo per Quick-Edd e per 3nd progetti.