Tempo di lettura: 3 minutiCon l’aumento dei contagi, nel nostro paese sono sempre di più coloro che attualmente decidono di rimanere un po’ più tempo a casa piuttosto che uscire. Certo, sembra sempre che quando si rimane in casa le possibilità di svago a nostra disposizione siano tendenzialmente poche e poco istruttive, ma non è […]

app per imparare
Tempo di lettura: 3 minuti

Con l’aumento dei contagi, nel nostro paese sono sempre di più coloro che attualmente decidono di rimanere un po’ più tempo a casa piuttosto che uscire. Certo, sembra sempre che quando si rimane in casa le possibilità di svago a nostra disposizione siano tendenzialmente poche e poco istruttive, ma non è sempre così! Ci sono infatti a nostra disposizione una serie di applicazioni che non solo ci aiuteranno a passare il tempo, ma ci permetteranno anche di ampliare le nostre conoscenze aiutandoci a migliorarci, sia dal punto di vista personale che, magari, lavorativo. Vediamo quindi 3 opzioni perfette per permettere a chiunque di trovare nuovi modi per passare il tempo e accrescere le proprie competenze.

App per imparare a programmare

App per imparare a programmare

Una delle skill che vengono richieste sempre più spesso quando si lavora in ambito digitale è quella di sapere (almeno a grandi linee) come interfacciarsi con i più comuni linguaggi di programmazione. Proprio per venire incontro a queste necessità, sono nate app come Mimo, che aiutano ad approcciare le prime basi di programmazione attraverso un metodo interattivo e che permetta di “sporcarti le mani” attraverso la creazione di piccoli siti web o videogame abbastanza basici. Nel momento in cui, infatti, la programmazione comincia a essere insegnata ai bambini anche attraverso giochi specifici, è importantissimo per chi non l’ha mai imparata prima mantenersi al passo con i tempi e cominciare ad approcciare questo mondo da subito: se poi lo si può fare divertendosi tanto meglio!

App per apprendere le lingue

App per imparare lingueImparare una nuova lingua può avere molti più benefici sulla nostra vita di quanti ne possiamo immaginare, che vanno dal fornire una maggiore fiducia in se stessi al mantenere sempre sano e attivo il nostro cervello. Qualunque sia la ragione per cui decidete di farlo, ci sono app che ti permettono di imparare una lingua in modo veloce e che, come Babbel ad esempio, sono disponibili sia per iOS che per Android. In questo modo, potrete allenarvi giornalmente in una maniera sfidante e divertente, trovando nell’app uno stimolo ad andare avanti giorno dopo giorno (dato che spesso ciò che manca è la motivazione). Imparare una lingua, d’altronde, può essere utile anche per crescere in ambito lavorativo, dato che in un mondo sempre più globalizzato riuscire a comunicare in prima persona con eventuali partner esteri diventa una competenza sempre più importante e apprezzata.

 

App per ampliare le proprie conoscenze

Perfette per tutti coloro che hanno poco tempo e tanto da imparare, sono le app che ti permettono di avere accesso a speech e corsi brevi su una vastissima quantità di argomenti. Da questo punto di vista, i TED Talks sono diventati famosissimi in tutto il mondo: partiti dall’America sono infatti sbarcati in tutte le altre nazioni continuando a riscuotere successo e interesse. Gli argomenti discussi durante queste conferenze sono i più disparati e disponibili attualmente in più di 100 lingue, in modo da venire incontro alle esigenze di chiunque. Che siate interessati di psicologia, astrofisica o design, in queste conferenze riuscirete sicuramente a trovare qualcosa che fa al caso vostro e ad aprirvi la mente in, per lo più, meno di un’ora.

Sono davvero tantissime le soluzioni che ci permettono di trovare nuovi modi di impegnare il nostro tempo e accrescere le nostre conoscenze anche senza uscire di casa: l’importante è scegliere un obiettivo ed essere perseveranti nel raggiungerlo.