Grazie alla collaborazione con Roberta Gandini l’azienda allarga l’offerta dei servizi di consulenza

Carter & Benson introduce il Corporate Coaching
Tempo di lettura: 2 minuti

La cultura d’impresa ha mostrato tutta la sua importanza in questi mesi di emergenza Covid. Saper leggere il contesto, progettare il bene dell’azienda, trasformare i problemi in obiettivi di sviluppo, agire tempestivamente e con un pensiero divergente, prendersi cura del benessere organizzativo e individuale, guidare le persone su principi differenti, osare, rischiare sono questione di cultura d’impresa e di leadership prima che di competenza e strumenti. La cultura d’impresa va sentita, voluta, architettata e allenata nelle proprie persone. Ha a che fare con il perché esiste l’azienda, che cosa vuole perseguire e come lo vuole fare. Credere nella cultura d’impresa e nel suo purpose è il primo passo per talento ed eccellenza. A partire da questa visione e in linea con la propria missione, Carter & Benson allarga l’offerta dei servizi di consulenza al Corporate Coaching e al HR Advisory, grazie alla collaborazione con Roberta Gandini. “Crediamo in aziende che possano diventare palestre di allenamento al talento attraverso una cultura d’impresa in cui armonizzare crescita e benessere delle persone e performance di eccellenza” afferma Simona Cremascoli, Partner di Carter & Benson.

Roberta ha lavorato, per circa 20 anni, in ruoli di responsabilità, nelle Direzioni Risorse Umane di importanti aziende, le cui pratiche sono state fonti di ispirazione per dare significato, scopo e strategia al suo intervento. La sua professionalità si caratterizza per competenze verticali in tutte le aree della gestione strategica delle persone, sia hard che soft, trasversalità nei diversi settori, esperienza sia in grandi gruppi multinazionali, a livello nazionale e internazionale, che in PMI, modello di lavoro, modulare e plastico, che le permette di intervenire in ogni situazione di cambiamento, coniugando la dimensione pratica e realizzativa con quella progettuale e strategica.

Allena individui e contesti organizzati su questi principi e per farlo ha sposato il metodo del Coaching Umanistico, diplomandosi come Coach Professionista presso la Scuola di Coaching Umanistico di cui è Coach Partner, Docente e membro della Direzione Scientifica.

Il Corporate Coaching è strategia, metodo e strumenti di allenamento del potenziale umano individuale e collettivo verso obiettivi concreti in un determinato contesto. Si caratterizza per:

  • la definizione di una visione strategica di sviluppo
  • la costruzione di una cultura ad essa favorevole e funzionale
  • la declinazione in condizioni di governance, organizzative e di leadership pratiche e concrete, che garantiscano benessere organizzativo
  • l’allenamento delle persone al modo di pensare, di relazionarsi e di agire

L’HR Advisory interviene per:

  • costruire una cultura di gestione strategica delle persone e declinarla nei relativi processi e strumenti
  • interim su posizioni HR
  • supervisione e mentoring su ruoli HR.