Yahoo si ridimensiona e cambia rotta

22

Chiusi diversi uffici, previste numerose cessioni e avviamento di una nuova strategia di business

A causa di costi sempre meno sostenibili, Yahoo si ridimensiona mediante un taglio del personale del 15% a livello global, permettendole di ottenere un risparmio di circa 400 milioni di dollari. Ad affermarlo è il CEO dell’azienda Marissa Mayer che ha anche annunciato la chiusura degli uffici italiani di Milano, così come quelli di Dubai, Città del Messico, Buenos Aires e Madrid.

Tutta l’offerta advertising -display, native, video e content marketing- di Yahoo nel nostro Paese è stata affidata a Mediaset che si occuperà quindi della parte commerciale, mentre le attività editoriali saranno gestite dalla sede di Yahoo a Londra.

Questo però non è tutto: l’azienda è aperta anche per eventuali cessioni degli asset online, mentre nel frattempo, gli Asset non strategici saranno ceduti per circa un miliardo di dollari. Inoltre sembra che l’azienda punterà su mercati diversi di quelli (nuove soluzioni per la ricerca mobile) che hanno reso celebre il brand.