Tredici aeroporti spagnoli scelgono Indra per il controllo temperatura

Tredici aeroporti spagnoli
Tredici aeroporti spagnoli

Aena, gestore aeroportuale spagnolo, ha affidato a Indra, una delle principali società globali di tecnologia e consulenza, l’implementazione del sistema di controllo della temperatura, tramite telecamere termografiche, in tredici dei suoi aeroporti, compresi quelli con il maggior traffico aereo e numero di passeggeri.

Indra si è aggiudicata il contratto di una delle due commesse, nell’ambito di una gara d’appalto pubblica. Le telecamere sono state installate nei seguenti aeroporti: Adolfo Suárez Madrid-Barajas, Josep Tarradellas Barcelona-El Prat, Palma di Maiorca, Málaga-Costa del Sol, Alicante-Elche, Ibiza, Gran Canaria, Tenerife Sur, Valencia, César Manrique-Lanzarote, Siviglia, Fuerteventura e Minorca.

Il sistema è costituito da telecamere fisse e mobili di backup, che possono essere utilizzate per controlli a campione in qualsiasi punto dei terminal.

La tecnologia utilizzata si distingue per la sua elevata precisione e sensibilità. I sensori termografici sono dotati di un punto di riferimento (black body), con una temperatura fissa che ne garantisce la precisione.

Si tratta di una soluzione intelligente che rileva autonomamente il viaggiatore senza bisogno che si fermi o stia in piedi ad una certa distanza. Questi sensori riconoscono il volto della persona e distinguono le aree coperte dalla mascherina, dal cappello o da altri indumenti per scegliere il punto della misurazione. Il tutto senza bisogno dell’intervento umano.

La soluzione offre una maggiore sicurezza ai passeggeri senza rallentarne il flusso, riducendo l’affollamento ai punti di controllo e minimizzando i rischi per il personale aeroportuale.

La capacità di individuare persone con febbre o febbricola in un aeroporto o su qualsiasi altro mezzo di trasporto è fondamentale per prevenire il contagio.

Questa tecnologia fa parte della linea di soluzioni Mova Protect di Indra ed è integrata in tutti i suoi sistemi per la gestione e il controllo della mobilità delle persone e dei viaggiatori.

Aeroporti sicuri con la tecnologia di Indra

 La pandemia da Covid-19 ha costretto gli aeroporti di tutto il mondo a ridurre al minimo la loro attività. Il ritorno alla normalità richiede, infatti, l’uso di tecnologie innovative. Tra queste emergono le soluzioni Passenger Flow per controllare il flusso dei passeggeri nei terminal. L’uso di tecnologie, come i Big Data o l’Intelligenza Artificiale, aiutano a gestire in modo efficiente gli spazi interni e le risorse associate.

Inoltre, è possibile prevedere e anticipare la domanda e il comportamento dei passeggeri, facilitando una migliore gestione delle operazioni.

Questa piattaforma di gestione delle informazioni di sicurezza fisica (iSIM) offre una visione unica di ciò che accade in aeroporto in un dato momento e facilita il controllo integrale di tutti i sistemi di videosorveglianza, il controllo degli accessi, il sistema di comunicazione al pubblico, il rilevamento delle intrusioni, così come i sistemi di registrazione della temperatura con telecamere termografiche.

Indra ha più di 30 anni di esperienza nello sviluppo e nell’implementazione di soluzioni per il settore dei trasporti e della mobilità e dispone di soluzioni che permettono di trasformare un aeroporto digitale “Smart” in uno “Touchless”.