Home Sicurezza L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) attaccata dagli hacker

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) attaccata dagli hacker

-

Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo il recente attacco al Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato di aver subito un attacco informatico, fortunatamente non andato a buon fine. Gli hacker avrebbero cercato di rubare le password di accesso alle caselle di posta dei funzionari dell’OMS per accedere a informazioni su cure e test.

Agli occhi di chi si occupa di sicurezza informatica l’attacco contro l’OMS non rappresenta una sorpresa. Nelle ultime tre settimane abbiamo assistito a un’escalation negli attacchi che sfruttano l’emergenza sanitaria globale in corso. In particolare, osserviamo un aumento di quelli che abbiamo denominato attacchi “fearware”, ovvero email apparentemente benigne che fanno leva sulle notizie di attualità e sfruttano la paura collettiva a scopo criminoso” ha spiegato Max Heinemeyer, Director of Threat Hunting di Darktrace

L’Organizzazione Mondiale della Sanità si trova nell’epicentro dell’emergenza e, anche se l’identità dell’hacker responsabile dell’attacco è tuttora sconosciuta, le informazioni sulla pandemia in possesso dell’organizzazione (come il virus si diffonde, come può essere contenuto e i progressi sui vaccini, ad esempio) sono elementi preziosi da conoscere per le Agenzie di Intelligence e i Governi di tutto il mondo, che si stanno adoperando per affrontare la crisi.

È confortante sapere che questo attacco non ha avuto successo ed è stato sventato prima di poter effettivamente arrecare danno. Tuttavia, è bene che le organizzazioni di tutto il mondo – e non solo quelle direttamente coinvolte nella lotta contro il virus – traggano una lezione da questa vicenda.

In un momento in cui le aziende mettono in campo grandi sforzi per sopravvivere, non si può sottovalutare l’importanza di una solida difesa informatica, perché si rivelerà fondamentale per garantire la continuità aziendale in tempi difficili e imprevisti” ha concluso Max Heinemeyer.

 

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Improve-Your-Marketing-PR-770x480

    Arriva “Improve Your Marketing”, la community internazionale di contenuti per i marketer

    La piattaforma interattiva è gratuita e raccoglie use case e consigli condivisi direttamente dai membri della community. 100 tattiche sono già presenti sul sito e sono destinate ad aumentare
    Valorizzazione del brand: costruire oggi per crescere domani

    Valorizzazione del brand: costruire oggi per crescere domani

    L'importanza di orchestrare le esperienze dei consumatori lungo ogni fase del brand-cycle
    Credito di imposta 2020: un'occasione d'oro per innovare!

    Credito di imposta 2020: un’occasione d’oro per innovare!

    Con la Legge di Bilancio 2020 si può ottenere il tax credit anche con investimenti in innovazione tecnologica e design
    Malware zero day in crescita nel secondo trimestre

    Malware zero day in crescita nel secondo trimestre

    La crescita di attacchi sofisticati mostra l'evoluzione nelle strategie degli attaccanti
    Save the date: il 14 ottobre arriva WE CONNECT

    Save the date: il 14 ottobre arriva WE CONNECT

    8 aziende leader mondiali danno vita a un forum tecnologico con 33 presentazioni live