La sicurezza dei dispositivi IoT passa per la protezione del Wi-Fi attraverso un sistema di gestione basato su cloud

Sicurezza dell'IoT: boom di malware per dispositivi smart

La preoccupazione per la sicurezza dell’IoT cresce esponenzialmente e con essa, secondo i dati rilevati da SonicWall, i malware che prendono di mira i dispositivi smart – facendo registrare, nel solo mese di dicembre 2019, 5,9 milioni di attacchi a livello globale.

Una vera emergenza che, come non si stancano di ripetere tutti gli esperti di cyber-security, non può essere risolta attraverso soluzioni tradizionali. I dispositivi IoT, infatti, non consentono di utilizzare soluzioni di sicurezza “on board”. Per proteggere gli “smart device” all’interno del perimetro aziendale è necessario adottare strategie che prevedono un’attenta configurazione, segmentazione e monitoraggio delle reti.

Uno dei problemi più rilevanti è quello che riguarda le reti wireless, utilizzate per connettere i dispositivi IoT ma spesso “dimenticate” a livello di gestione e, nella maggior parte dei casi, prive di sistemi di protezione specifici.

Una problematica che SonicWall affronta attraverso le sue collaudate soluzioni cloud dedicate alla connettività senza fili, che offrono funzionalità innovative che permettono agli amministratori IT di gestire con la massima efficacia le reti Wi-Fi aziendali, anche in ambienti complessi.

I vantaggi dell’implementazione di un sistema di gestione basato su cloud, nell’ottica della protezione delle reti wireless, sono numerosi:

  • Possibilità di accedere ai sistemi di configurazione tramite accesso in remoto in qualsiasi momento.
  • Ottenere analisi approfondite del traffico e la mappatura costante dei dispositivi collegati.
  • Avere visibilità di tutte le attività in corso sulle diverse reti attraverso un’unica interfaccia.
  • Individuare e bloccare eventuali minacce prima che possano dispiegare i loro effetti

“L’uso di strumenti come SonicWall WiFi Cloud Manager e SonicWall WiFi Planner consentono di sfruttare la versatilità del cloud per gestire le reti Wi-Fi in maniera granulare, ottenere analisi del traffico in tempo reale e attivare sistemi di protezione avanzati per la protezione dei dispositivi IoT, anche senza l’implementazione di firewall hardware a livello di rete” spiega Luis Fisas, Director South Europe di SonicWall.