Home Vertical FinanceTech RBS Group sceglie la biometria vocale di Nuance Communications

RBS Group sceglie la biometria vocale di Nuance Communications

-

Tempo di lettura: 4 minuti

Royal Bank of Scotland Group (RBS Group) ha scelto Nuance Communications per implementare soluzioni di biometria vocale al fine di prevenire le frodi e offrire ai propri utenti un’autenticazione semplice e sicura connettendosi al servizio di assistenza clienti telefonico.

Il notevole aumento di attività fraudolente attraverso il canale vocale, considerato un bersaglio sempre più appetibile e redditizio per gli hacker, espone gli enti bancari e finanziari a rischi troppo elevati, che le organizzazioni lungimiranti devono essere in grado di affrontare. È quindi di fondamentale importanza investire in tecnologie e soluzioni all’avanguardia in grado di rilevare e prevenire le frodi con successo, migliorando al contempo l’esperienza per i clienti legittimi in termini di sicurezza e semplificazione dei processi. In meno di un anno dall’implementazione della biometria vocale di Nuance, RBS ha analizzato 17 milioni di chiamate in entrata, di cui 23.000 si sono rivelate potenziali attacchi fraudolenti, generando un ritorno sull’investimento superiore al 300%.

La biometria vocale di Nuance

RBS ha integrato all’interno del proprio customer service la soluzione di biometria vocale di Nuance che attraverso tecnologia biometrica, identificazione dei dispositivi e geolocalizzazione rileva la differenza tra un utente reale e un impostore, in canali vocali e digitali e con un livello di precisione senza precedenti.

Grazie alla tecnologia di Nuance RBS analizza ogni chiamata in entrata e confronta le caratteristiche del parlato proprie di ciascun individuo – inclusi tono, cadenza e accento – con il database di impronte vocali dei clienti. Il software è in grado di autenticare in modo sicuro gli utenti del centro servizi e di contrassegnare le chiamate sospette avvisando l’agente del call center di potenziali tentativi di frode. Inoltre, la soluzione di Nuance consente a RBS di adottare un approccio olistico al rilevamento e alla prevenzione delle frodi: combinando i dati del software con informazioni provenienti da altri strumenti di rilevamento di attività fraudolente, RBS ha scoperto che gli hacker del canale vocale commettono molte frodi anche sui canali digitali.

Oltre a impiegare la tecnologia biometrica nell’ambito della sicurezza, RBS ha scelto di sfruttarla per migliorare l’esperienza dei clienti semplificando e rendendo più sicuro il processo di autenticazione. Dispone, infatti, di una whitelist di voci di clienti che possono essere utilizzate per un’autenticazione rapida, senza che i clienti debbano ricordare password e altre informazioni identificative. Grazie all’impiego della biometria vocale i clienti di RBS possono utilizzare la propria voce per confermare la propria identità quando chiamano per ricevere assistenza: pronunciando semplicemente una breve passphrase gli utenti possono ora accedere al proprio account bancario con maggiore semplicità, velocità e sicurezza, riducendo le possibilità di frode.

Nuance è stata recentemente nominata “market leader incontrastato” da Opus Research per la sua tecnologia di biometria leader di settore che permette alle imprese di qualsiasi dimensione di beneficiare di tutti i vantaggi della biometria per verificare le identità dei clienti con la massima sicurezza e immediatezza, indipendentemente dal canale utilizzato.

“Grazie alla biometria vocale di Nuance siamo ora in grado di avere una visione più chiara dei comportamenti dei nostri clienti e dei potenziali attacchi fraudolenti. Ciò ci permette di proteggere gli account dagli hacker e contrastare la criminalità organizzata ha dichiarato Jason Costain, Head of Fraud Strategy and Relationship Management, RBS Group. Nell’ultimo anno RBS ha analizzato 17 milioni di chiamate in entrata con la biometria vocale di Nuance e una ogni 3.500 si è rivelata un tentativo di frode. Il ritorno sull’investimento generato dall’implementazione della soluzione è superiore al 300%, il risultato ottenuto è davvero notevole.”

“Oltre a causare frustrazione, le password tradizionali non sono sicure. Man mano che i PIN e le password falliscono e gli hacker e le violazioni aumentano, sempre più organizzazioni stanno implementando la biometria per consentire ai clienti di convalidare la propria identità e accedere ai servizi in modo più semplice e sicuro, ha dichiarato Brett Beranek, General Manager, Security Business, Nuance Enterprise. Siamo orgogliosi che RBS abbia scelto la soluzione di biometria vocale di Nuance per salvaguardare le informazioni finanziarie e personali degli utenti, migliorando l’esperienza d’uso: il nostro approccio è unico in quanto i nostri algoritmi sono in grado di identificare e convalidare le persone con la loro voce, ma anche comprendere quali tipi di schemi di conversazione utilizzano i truffatori. Ciò è estremamente importante considerando quanti soldi vengono persi a causa dell’accesso fraudolento all’account ogni anno, sia attraverso i canali telefonici tradizionali sia in complessi attacchi cross-channel.”

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Italia ultima in Europa per utilizzo dell'eGovernment

    Italia ultima in Europa per utilizzo dell’eGovernment

    Solo il 25% dei cittadini utilizza servizi digitali per interagire con la PA, contro una media europea del 60%
    GPAI, il Partenariato Globale sull'Intelligenza artificiale

    Webinar: Intelligenza artificiale e responsabilità dell’ingengere

    L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano e UNI Ente Italiano di Normazione ti invitano martedì 29 settembre 2020 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al webinar
    SEPA Instant: i bonifici istantanei gratuiti di Revolut

    SEPA Instant: i bonifici istantanei gratuiti di Revolut

    Il nuovo sistema sarà dedicato ai clienti Revolut italiani ed europei
    Digitalizzazione: come cambia il ruolo degli HR?

    Digitalizzazione: come cambia il ruolo degli HR?

    Solo la metà delle aziende italiane ha un budget dedicato alla trasformazione digitale
    Banca Popolare di Sondrio protegge le mailbox con Libraesva

    Banca Popolare di Sondrio protegge le mailbox con Libraesva

    I dati riservati dei clienti trasmessi via email sono protetti da una linea difensiva