L’estesa modernizzazione della rete utilizza i più recenti MX Series Universal Routing Platform e QFX Series Data Center Switches per supportare l’ampliamento della copertura

Transports Vervaeke ha scelto la WLAN di Mist

Il service provider toscano Terrecablate ha effettuato un importante upgrade all’infrastruttura grazie a Juniper Networks. Il progetto riguarda un’estesa modernizzazione della rete, utilizzando i più recenti MX Series Universal Routing Platform e QFX Series Data Center Switches per supportare l’ampliamento della copertura di Terrecablate, l’erogazione di servizi nella provincia e, in definitiva, migliorare l’esperienza dell’utente finale.

Con oltre 8.000 clienti tra residenziale e aziende connessi agli oltre 750 km di fibra di proprietà, Terrecablate è un fornitore di connettività di riferimento per la provincia di Siena. Con il supporto del system integrator Texor, il service provider può contare su una rete intrinsecamente sicura, in grado di crescere senza problemi e di semplice gestione, grazie all’utilizzo di un unico sistema operativo di rete, Junos OS.

La notizia in sintesi:

  • MX204-R Universal Routing Platform garantisce una piattaforma di routing di livello cloud che offre altissima densità e throughput in grado di supportare la crescente richiesta di servizi cloud e streaming.
  • Ulteriori unità MX204-IR sono state installate per il servizio di peering, al fine di ottimizzare i flussi di traffico e bilanciare i carichi sulla rete.
  • QFX 5110 Data Center Switches, molti dei quali sono installati come dispositivi Point of Premises, garantiscono agli utenti toscani un accesso affidabile e costante alla rete.
  • Con questa implementazione Terrecablate ha potuto realizzare un backbone a 100GbE, insieme con un numero scalabile di access point da 10 GbE, che permetterà di soddisfare le richieste attuali e future, pur contenendo i costi operativi grazie all’implementazione di un’esperienza operativa unificata per l’intera rete.
  • Gli ASIC custom di Juniper presenti nei router MX Series garantiscono una rete a prova di futuro in cui aggiornamenti e nuovi protocolli possono essere gestiti in modo efficiente a livello di software e firmware.

“La crescente richiesta di connettività a casa e in azienda comporta la necessità di aumentare la capacità della rete a 100 GbE per soddisfare le esigenze attuali e future. Finora, abbiamo avuto una varietà di piattaforme di networking, ma la complessità che ne derivava era diventata un ostacolo alla crescita e per questo abbiamo scelto di consolidarci su un’unica piattaforma. Con l’aggiornamento della rete, i nostri clienti attuali e futuri potranno beneficiare di servizi e connettività scalabili. Siamo soddisfatti del lavoro fatto con Juniper per realizzare la nostra vision di una piattaforma di networking flessibile, fluida, intelligente e allo stesso tempo più semplice. Un encomio va anche al lavoro di Texor e del nostro staff tecnico interno che hanno supportato il progetto in modo eccellente”, dichiara Simone Bartalini, Managing Director di Terrecablate.

“Siamo orgogliosi di essere stati scelti per l’aggiornamento della rete di Terrecablate. In un’era di crescita esclusiva sul fronte sia consumer sia aziendale, i clienti non si limitano a chiedere performance ma pretendono la scalabilità necessaria per affrontare l’espansione futura. Grazie all’eccellenza delle soluzioni Juniper abbiamo potuto aiutare gli ingegneri di Terrecablate a semplificare la rete su tutti i fronti e sostenere la crescita dell’azienda negli anni a venire”, afferma Pierfranco Bandera, Business Developer Manager e Managing Director di Texor.

“I provider di ogni dimensione sono sotto pressione a causa della crescente domanda di traffico di rete e della complessità generata dalla quantità di nuovi servizi e dispositivi. Juniper può risolvere queste e altre sfide e sostenere la crescita dei service provider come Terrecablate per soddisfare e superare le aspettative dei loro clienti”, commenta Mario Manfredoni, Country Manager Italia di Juniper Networks.