Home News impresoft group: il nuovo gruppo italiano dell’ICT

impresoft group: il nuovo gruppo italiano dell’ICT

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Dall’unione di 5 realtà digitali nostrane nasce impresoft group, progetto imprenditoriale italiano che si prefigge di portare una nuova ventata nel mondo dell’ICT: Formula, Qualitas Informatica, Business Brain, impresoft e 4Ward ora sotto un “unico tetto” avranno infatti l’obiettivo di diventare il punto di riferimento per le imprese italiane che vogliono digitalizzarsi.

impresoft group è una startup con 50 anni di storia che combina l’esperienza maturata sino ad oggi con la continua attenzione all’innovazione e alle tecnologie di ultima generazion, al fine di garantire il successo dei clienti ed accompagnarli nel loro processo di trasformazione digitale. Vista l’unione di 5 società differenti, il gruppo non è però da considerare come un dozzinale aggregatore di disorganizzate competenze, ma un raffinatore puntuale, frutto di un disegno imprenditoriale italiano molto ambizioso” ha spiegato Antonello Morina, Presidente di impresoft group.

La nuova azienda vuole infatti crescere rapidamente grazie ad un approccio completo al mercato e ad una strategia di fidelizzazione del cliente: il core business di impresoft group sono i sistemi operazionali come b.com, star4, startnet, sagex3 a cui si affiancano una serie di soluzioni verticali (dedicati soprattutto al mondo dei chief financial officer) e trasversali come cloud, analytics, modern workplace e managed services. L’ampia offerta ERP è quindi ora accompagnata da diverse soluzioni di digital transformation, permettendo così alle imprese italiane di affidarsi ad un unico fornitore.

Oltre a mantenere a lungo la relazione con il cliente, impresoft group mira a massimizzare le sinergie del gruppo, ampliare l’offerta, aumentare i clienti e la presenza sul canale così da essere maggiormente capillare sul territorio italiano. E’ prevista inoltre l’integrazione organizzativa delle società del gruppo che vedrà la fusione di Formula e improesoft. La nuova capogruppo avrà il possesso del 100% delle altre organizzazioni del Gruppo. Non mancheranno infine le acquisizioni: è già prevista l’entrata di una sesta azienda di cui non è stato ancora svelato il nome, ma di cui si sa solo che è attiva nel cloud.

Nel frattempo impresoft group conta un fatturato di 55 milioni, 430 specialisti e 3000 clienti. Il Gruppo si propone come interlocutore soprattutto per aziende medio grandi, specialmente manifatturiere, società di servizi e attive nella distribuzione. Il fatturato aggregato per il 2020 si prevede che sarà intorno ai 70 milioni di euro.

 

  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Lenildo Morais

    L’ambiente di Lavoro del Futuro, digitale e iperpersonalizzato

    Ecco come sarà l'ambiente di lavoro del futuro secondo il professor Lenildo Morais
    SAP_DigitalLeadersOnAir

    SAP: dove vanno gli ecosistemi digitali?

    Nel quarto appuntamento di Digital Leaders On Air, organizzato da SAP e IDC, si è parlato del quadro di innovazione digitale che si sta sviluppando in Italia
    eGovernment Benchmark: migliorano i servizi pubblici digitali

    eGovernment Benchmark: migliorano i servizi pubblici digitali

    La pandemia ha mostrato l'importanza di servizi incentrati sull’utente, trasparenti e senza soluzione di continuità
    CDP Venture Capital e Digital Magics insieme per l'innovazione

    CDP Venture Capital e Digital Magics insieme per l’innovazione

    Le due realtà partecipano a un round di investimento per oltre 3,5 milioni di euro a favore di 6 startup innovative italiane
    Gruppo IMQ

    Il Gruppo IMQ acquisisce Intuity e Minded Security

    Prosegue la crescita del Gruppo IMQ, che si rafforza divenendo uno tra i riferimenti del settore