Un primario istituto bancario ha utilizzato gli unit test automatizzati: ha ottenuto un time-to-market più rapido e la modernizzazione della forza lavoro mainframe

Risparmio di 21,5 milioni con i DevOps di Topaz for Total Test

Secondo lo studio Total Economic ImpactTM (TEI), condotto da Forrester Consulting per conto di Compuware, una grande banca ha risparmiato 21,5 milioni di dollari, con un ritorno sull’investimento del 467%, utilizzando Compuware Topaz for Total Test. Il ritorno completo dell’investimento iniziale totale della banca è stato ottenuto in meno di tre mesi.

Topaz for Total Test automatizza la creazione e l’esecuzione di unit test, test funzionali, test di integrazione e di regressione. La banca utilizza la soluzione Compuware da poco più di tre anni per automatizzare gli unit test e ha in programma di adottare le sue capacità di testing funzionale e di integrazione. I vantaggi includono anche un time-to-market più rapido per nuovi prodotti chiave, per la modernizzazione della forza lavoro mainframe ed il riallineamento del personale verso lo sviluppo di nuovi prodotti.

“Dati i risultati più recenti dell’indagine sui mainframe di BMC, secondo cui il 93% degli intervistati crede nella forza del mainframe sia per gestire carichi di lavoro a lungo termine sia per nuovi workload – con il più alto livello di fiducia in sei anni – la velocità di rilascio del software mainframe e la sua agilità sono imperativi aziendali urgenti e necessari per competere nell’’era del software’, afferma Chris O’Malley, CEO di Compuware. L’estensione delle pratiche DevOps per includere su mainframe unit test, test funzionali e di integrazione, consente agli sviluppatori di condurre test più approfonditi più rapidamente e di massimizzare il loro potenziale innovativo, aiutando in ultima analisi a portare sul mercato le funzionalità che interessano ai clienti con enorme velocità e qualità.”

Lo unit testing è un processo per valutare la qualità del codice, progettato per risolvere i bug nelle prime fasi del ciclo di sviluppo, risparmiando tempo e costi. Lo studio ha rilevato che i processi di code testing sul mainframe erano in precedenza manuali e dispendiosi in termini di tempo. Ora con Topaz for Total Test, lo unit testing automatizzato consente agli sviluppatori della banca di muoversi rapidamente avendo la sicurezza che il codice sia pronto per l’uso.

Dal punto di vista commerciale, la banca ha potuto beneficiare di numerosi vantaggi che sono stati quantificati e che hanno tutti contribuito a un ROI complessivo del 467%. I risparmi e i risultati della banca sono stati realizzati nelle seguenti categorie:

  • Incremento della produzione in story point (esigenze di business assegnate al team di sviluppo) da una media di 300 per release a oltre 1.000 grazie all’eliminazione dei test manuali (17,8 milioni di dollari di risparmio);
  • Riduzione dell’83% di bug leakage in produzione (169.647 dollari di risparmio);
  • Riduzione dell’80% dei tempi di gestione degli unit test (1,3 milioni di dollari di risparmio);
  • Tempi di commercializzazione più rapidi per due progetti cruciali per la prevenzione delle frodi e per l’autenticazione step-up del commercio elettronico (2,2 milioni di dollari di risparmi combinati).

Strumenti moderni come Topaz for Total Test hanno anche aiutato l’organizzazione ad assumere più di 150 sviluppatori entry-level solo quest’anno e a ridurre il tempo di piena produttività dello sviluppatore da nove mesi a quattro-cinque mesi. Con l’eliminazione dell’onere dei test manuali, gli sviluppatori possono anche dedicare più tempo e capitale intellettuale al coding creativo e all’innovazione di prodotto rispetto a compiti più banali.