Home News Formazione Scuola: termina la prima edizione del progetto di PayTipper

Formazione Scuola: termina la prima edizione del progetto di PayTipper

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è conclusa la prima edizione del progetto Formazione Scuola ideato e realizzato da PayTipper, Istituto di Pagamento con sedi a Milano e a Cascina (Pisa), in collaborazione con l’ITIS Marconi di Pontedera.
Presso gli uffici di Cascina, PayTipper ha previsto l’attivazione di uno stage di sei mesi con prospettiva di inserimento, per due studenti del 5° anno, selezionati tra i partecipanti al progetto di alternanza scuola – lavoro.

Angelo Grampa, AD di PayTipper, ha dichiarato: «Il progetto nasce dall’esigenza di formare dei giovani in grado di apprendere un mestiere relativamente nuovo, spendibile nella nostra Società e, più in generale, nel settore del digital payment.
Siamo felici di aver avviato una collaborazione professionale con dei giovani della provincia di Pisa, dove la nostra società sta crescendo in maniera significativa anche attraverso importanti investimenti. Grazie a questo progetto abbiamo fornito basi concrete per facilitare l’accesso dei giovani diplomati al mondo del lavoro. Visto il successo di questo primo modulo stiamo già pensando alla prossima edizione».

Nell’ambito dell’iniziativa, si sono succeduti corsi teorici ed esercitazioni pratiche, rivolti agli studenti del 4° e del 5° anno. A una prima fase di formazione dei docenti ha fatto seguito quella rivolta agli studenti, da parte dei professori della scuola e dei referenti di PayTipper. Le lezioni si sono svolte presso l’ITIS Marconi e presso la sede di Cascina.

I moduli formativi si sono concentrati sui seguenti argomenti:

  • Introduzione ai pagamenti digitali: dalla moneta fisica alla moneta elettronica,

    definizione di pagamenti digitali

  • I processi relativi alla gestione di una transazione con moneta elettronica
  • Gli strumenti di pagamento per la gestione delle transazioni elettroniche
  • Pagamenti innovativi e pagamenti virtuali con piattaforme di E-Commerce

Al termine della parte formativa, durata due mesi, è stato avviato il programma di alternanza scuola-lavoro. Per due pomeriggi alla settimana, per otto settimane, due studenti del quinto anno, sono stati affiancati dai tutor di PayTipper presso la Sede di Cascina per apprendere le principali mansioni svolte dal reparto Assistenza POS, lavorando in team, svolgendo attività di preparazione, configurazione e ricondizionamento dei terminali.

L’esperienza presso la sede di Cascina ha permesso agli studenti di apprendere nel concreto tutti i passaggi indispensabili per gestire la configurazione e l’installazione dei terminali POS, la gestione di una transazione elettronica, nonché le modalità di interazione professionale all’interno di un team specializzato.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    EnGenius presenta Cloud To-Go per il Networking delle PMI

    EnGenius presenta Cloud To-Go, la App per il Networking delle PMI

    Registrato il dispositivo tramite QR code, il WiFi si configura facilmente con SSID Wizard per essere connessi in pochi minuti
    SEMrush

    SEMrush acquisisce Prowly

    Prowly continuerà ad operare come brand indipendente, ma sarà strettamente inserito nell'ecosistema SEMrush, beneficiando del vasto patrimonio della sua banca dati.
    Backup LTE TWT

    TWT Backup LTE: connessione 4G per garantire la business continuity

    Ideale per le imprese che non possono permettersi interruzioni di connettività grazie alla clonazione dell’IP che consente di mantenere la continuità di tutti i servizi avanzati
    L'impegno di Google per la sostenibilità ambientale

    L’impegno di Google per la sostenibilità ambientale

    La prima grande azienda tecnologica che si impegna a operare 24 ore su 24 senza emissioni di carbonio entro il 2030