Gli utenti dell’applicazione desktop, della versione web e dell’applicazione mobile potranno disporre di uno spazio di lavoro unico per riunire file, strumenti di lavoro frammentati e team

Dropbox presenta il suo nuovo spazio di lavoro integrato

Dropbox presenta un nuovo spazio di lavoro integrato che permette agli utenti – grazie agli aggiornamenti apportati all’applicazione desktop, alla versione web dropbox.com e all’applicazione mobile – di disporre di unico spazio di lavoro progettato per riunire file, strumenti di lavoro frammentati e team. L’aggiornamento include un accesso anticipato a una nuova applicazione desktop progettata per fornire un pratico punto d’accesso allo spazio di lavoro.

“Il lavoro è diventato molto frammentato, con file sparsi su tutti i dispositivi, nel cloud e sull’hard disk. Lavoriamo su numerose applicazioni che non comunicano tra loro e i team faticano a rimanere sempre aggiornati, afferma Drew Houston, CEO di Dropbox. Ci stiamo impegnando per eliminare questi ostacoli, riunendo tutti i contenuti, gli strumenti e i team come nessuno aveva mai fatto prima. Questo nuovo Dropbox aiuterà gli utenti a eliminare il caos e concentrarsi sul lavoro.”

Riunisci tutti i tuoi contenuti

Il nuovo Dropbox inserisce i file basati su cloud nel sistema di file di Dropbox per fornire un’unica sede centrale per tutti i tuoi contenuti, compresi:

  • File basati su cloud come Documenti, Fogli e Presentazioni Google; ora gli utenti possono creare, condividere e accedere a questi file da Dropbox. Inoltre, è possibile aprire i file Microsoft Office in Office Online o Documenti Google.
  • Collegamenti rapidi a contenuti web, con link a strumenti per la produttività come bacheche Trello, pagine wiki e articoli di notizie. Ora gli utenti possono creare e archiviare collegamenti rapidi ai siti web assieme ai contenuti tradizionali su Dropbox.

L’icona di Dropbox che si trova nella barra delle applicazioni di Windows e nella barra del menu di macOS è stata aggiornata in modo che gli utenti possano monitorare le attività relative ai contenuti condivisi, accedere rapidamente ai lavori più importanti e creare nuovi contenuti direttamente da Dropbox. Gli utenti possono inoltre accedere al feed delle attività del team per rimanere sempre aggiornati sui file condivisi.

Collega i tuoi strumenti preferiti

Il nuovo Dropbox riunisce gli strumenti preferiti degli utenti, in modo da limitare il tempo perso a passare da un’applicazione all’altra e da dedicarne di più al lavoro da svolgere. L’anno scorso, l’azienda ha annunciato Dropbox Extensions, una serie di integrazioni che consentono agli utenti di iniziare e finire flussi di lavoro (come ad esempio firmare contratti e commentare video) sulla piattaforma Dropbox. A partire da oggi, gli utenti potranno anche:

  • Avviare conversazioni su Slack e inviare file sui canali Slack direttamente da Dropbox, condividere facilmente file di Dropbox nelle conversazioni su Slack.
  • Organizzare o partecipare alle riunioni su Zoom direttamente da Dropbox e presentare i file di Dropbox in Zoom.
  • Visualizzare le attività di condivisione in Slack e Zoom proprio accanto ai tuoi file in Dropbox.

L’azienda ha anche avviato una partnership strategica con Atlassian. Nei mesi successivi, le due aziende implementeranno integrazioni profonde sulle piattaforme Dropbox e Atlassian per aiutare i team a organizzare, coordinare e gestire i progetti al meglio.

Riunisci i team

Disponibili tramite accesso anticipato con la nuova applicazione desktop, le cartelle ora sono dotate di capacità migliorate nelle versioni desktop, mobile e web, offrendo un prezioso spazio di lavoro per i team.

Gli utenti possono:

  • Fissare alcuni file nella parte superiore di una cartella per consentire a chiunque possa accedere alla cartella di trovare subito i contenuti più importanti.
  • Aggiungere la descrizione della cartella per fornire agli utenti il contesto dei contenuti che visualizzano.
  • Creare elenchi delle attività nella parte superiore di una cartella.
  • @taggare i membri del team per richiamare la loro attenzione sulla descrizione della cartella o sugli elenchi attività.
  • Ricevere aggiornamenti sulle attività relative ai file, compresi i contenuti condivisi in Slack e Zoom da qualsiasi dispositivo.
  • Vedere chi ha visualizzato i file attraverso la funzione che fornisce informazioni su chi visualizza, ora disponibile nella versione desktop.
  • Commentare i contenuti condivisi su versione desktop, mobile o web.

“Il proliferare dei file su cloud e delle applicazioni di lavoro è davvero incredibile e talvolta può dare una sensazione di lavoro frammentato e schiacciante, afferma Marci Maddox, responsabile della ricerca, Enterprise Content Strategies. La nuova versione di Dropbox offre un più moderno spazio di lavoro centralizzato in cui gli utenti possono accedere a tutti i loro file, compresi i file basati su cloud, integrare perfettamente gli strumenti più popolari e coordinare i membri del team in maniera più efficiente. È la prima volta che un prodotto integra nativamente queste nuove modalità di lavoro in un unico spazio.”

Tutti gli utenti di Dropbox possono iscriversi per provare la nuova applicazione desktop attraverso il programma di accesso anticipato di Dropbox, mentre gli amministratori possono iscrivere i propri team tramite Console amministratore. Tutte le altre funzioni sono generalmente disponibili a tutti gli utenti e verranno rese disponibili nelle prossime settimane.