Home Case History Il basket universitario diventa smart grazie a Keemotion e Intel

Il basket universitario diventa smart grazie a Keemotion e Intel

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Negli Stati Uniti, i team universitary di basket stanno utilizzando la soluzione di intelligenza artificiale di Keemotion, basata sull’AI Intel, per catturare e analizzare le riprese del gioco dal vivo. Gli allenatori di squadra possono apportare modifiche durante le partite e gli allenamenti in un modo che prima non era possibile. Questa tecnologia all’avanguardia ha contribuito a catapultare Yale al titolo di Ivy League e al suo quarto NCAA Tournament.

“Come staff tecnico, vogliamo mettere i nostri giocatori in una posizione di successo. La capacità di analizzare il gioco e le riprese degli allenamenti in tempo reale con la soluzione di Keemotion mi permette di insegnare sul momento, ed è un reale vantaggio competitivo”, ha detto James Jones, capo allenatore di Yale.

Come funziona la tecnologia: Keemotion utilizza tre telecamere per catturare video del campo, del tabellone e dei dintorni. Le telecamere tracciano il movimento del giocatore, seguendo l’azione come se fosse controllata da un operatore umano. Un server con processore Intel Xeon Scalable trasforma il filmato in un’unica vista panoramica del campo, quindi l’algoritmo AI di Intel identifica ed etichetta ogni punteggio di gioco e possesso, rendendo facile per gli allenatori localizzare e rivedere azioni specifiche in tempo reale. L’algoritmo AI di Keemotion è stato addestrato sull’Intel AI DevCloud, che ha permesso di verificare e mettere a punto più modelli in parallelo.

“Lavorando con i processori Intel Xeon, siamo in grado di fornire video panoramici analizzati e ricercabili in meno di 3 secondi, consentendo agli allenatori di avere accesso immediato a un gioco o azione specifica”, ha dichiarato Milton Lee, CEO di Keemotion.

Come aiuta: La soluzione di Keemotion, basata su processori Intel Xeon Scalable ottimizzati con il software Intel Math Kernel Library, permette agli allenatori armati di tablet di rivedere immediatamente una partita o di concentrarsi su un punto specifico del campo. Questo fornisce agli allenatori le informazioni necessarie sia per effettuare aggiustamenti in tempo reale sia per capire dove si trovano i giocatori e quali partite possono richiedere maggiore pratica.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Digitalizzazione: come cambia il ruolo degli HR?

    Digitalizzazione: come cambia il ruolo degli HR?

    Solo la metà delle aziende italiane ha un budget dedicato alla trasformazione digitale
    Pandemia e consumo: come cambiano le abitudini di spesa?

    Pandemia e consumo: come cambiano le abitudini di spesa?

    Il 64% degli italiani si concentra su articoli essenziali come alimenti e dispositivi di protezione
    Accelera l'adozione dell'AI per il monitoraggio infrastrutturale

    Covid: accelera l’adozione dell’AI per il monitoraggio infrastrutturale

    Nel 2020 il mercato vale 240 milioni di euro, il 20% in più rispetto al 2019
    Back to school: un autunno caldo per la cybersecurity

    Back to school: un autunno caldo per la cybersecurity

    Il budget scarso che gli istituti scolastici investono nella sicurezza rende vulnerabili sistemi e dispositivi
    Pensiero sistemico: dati real time per un approccio olistico alla gestione

    Pensiero sistemico: dati real time per un approccio olistico alla gestione

    Ogni parte di un’organizzazione, inclusi partner e clienti, deve utilizzare dati di alta qualità e affidabilità