Home Mercato Mercati Palo Alto Networks annuncia l’intenzione di acquisire Demisto

Palo Alto Networks annuncia l’intenzione di acquisire Demisto

-

Tempo di lettura: 1 minuto

Palo Alto Networks ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione di Demisto, nota azienda che opera nel mercato della security orchestration, automation and response (SOAR). Secondo i termini dell’intesa, Palo Alto Networks acquisirà Demisto per un importo di $560 milioni, soggetto ad aggiustamenti, in contanti e azioni. L’acquisizione dovrebbe chiudersi nel corso del terzo trimestre fiscale di Palo Alto Networks, importo soggetto all’approvazione normativa e alle consuete operazioni di chiusura.

L’ingresso della tecnologia di orchestrazione e automazione di Demisto accelererà la strategia Application Framework di Palo Alto Networks e fungerà da volano per offrire threat prevention e response immediate ai team di security. I playbook automatizzati di Demisto consentono di ridurre gli alert che richiedono intervento umano fino al 95 percento, permettendo ai security team di focalizzarsi sulle minacce più complesse. Questo approccio consentirà a Palo Alto Networks di potenziare ulteriormente l’uso di tecnologie AI e di machine learning per l’automazione di parti significative della security operation dei clienti.

Demisto ha sviluppato una strategia go-to-market molto efficace che le ha permesso di attirare più di 150 clienti, il 25% dei quali sono aziende Fortune 500 e comprendono organizzazioni di rilievo nei mercati healthcare, high technology, servizi finanziari e altri. Demisto prevede di continuare a nel suo rapido percorso di crescita e sfrutterà la distribuzione di Palo Alto Networks per raggiungere i suoi obiettivi. Al tempo stesso, Demisto collaborerà con il team Palo Alto Networks per rafforzare l’integrazione esistente con l’Application Framework.

  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    oracle

    Oracle cresce del 2% nel Q1 FY21

    L'utile per azione (EPS) GAAP, in aumento del +16% rispetto all'anno precedente, a $ 0,72, quello non-GAAP in aumento del +15%, a $ 0,93
    Workplace Hub Pro

    Konica Minolta lancia Workplace Hub Pro: ultima versione della piattaforma all-in-one per la gestione...

    Le aziende possono così avere un’infrastruttura IT completa con assistenza inclusa, pagando semplicemente un canone mensile
    Attacchi informatici, il 90% parte da una email

    Attacchi informatici, il 90% parte da una email

    Le criticità dei livelli di protezione nelle banche nell'era post-covid
    Physics for Technologies and Innovation: ML alla Cattolica di Brescia

    Physics for Technologies and Innovation: Machine Learning alla Cattolica di Brescia

    Il percorso di studi è erogato in inglese con un’ampia scelta di corsi nei campi di Innovation Management e Data Science
    clever-connect-logo-250x250

    CleverConnect si consolida in Italia e prosegue la sua espansione nel mercato europeo

    Il gruppo leader nelle tecnologie di recruiting continua ad espandersi in Europa e presenta le sue soluzioni Visiotalent e HRmatch in Germania, Austria e Svizzera tedesca. L’azienda annuncia anche il suo nuovo brand globale: CleverConnect, che integra tutte le sue tecnologie di intelligenza artificiale per un recruiting rivoluzionario.