Twitter

Gli addetti al marketing di tutti i campi si trovano ad affrontare una sfida comune: raggiungere il giusto target, al momento giusto e nel contesto giusto. Secondo un recente studio mostra che il pubblico di Twitter è molto influente e ricettivo, una caratteristica interessanti per gli esperti del settore.

I migliori brand ambassador di un marchio e di un prodotto rimangono sempre i consumatori. Soprattutto quando condividono recensioni e valutazioni con così tanta attenzione su Twitter: a quasi i due terzi degli italiani su Twitter (il 78%) piace dare la propria opinione sui loro argomenti preferiti. Numero ben al di sopra della media di tutti gli utenti online (il 75%). Inoltre, sempre i due terzi (il 74%), ricevono consigli da amici o familiari quando devono scegliere di acquistare qualcosa (sul totale degli utenti online è il 66%).

Su Twitter, le persone preferiscono scambiarsi informazioni sui prodotti e sui marchi: il 66% condivide regolarmente le proprie opinioni, il 78% segue attivamente le opinioni di altre persone su singoli prodotti e servizi. Inoltre, su Twitter le persone si dimostrano molto influenti in tutte le categorie, sia per i prodotti che per i servizi.

Twitter connette con il pubblico più influente quando è più ricettivo

La buona notizia per tutti gli inserzionisti è che con la giusta strategia, possono convincere velocemente ed efficacemente le persone influenti a sostenere il brand su Twitter. Infatti, i consumatori utilizzano sempre più Twitter per vedere cosa sta accadendo in tempo reale e da vicino, ed ecco perché gli utenti di Twitter navigano sul social con l’obiettivo di scoprire cose nuove.

Gli Italiani su Twitter sono più propensi quindi a scoprire cose nuove rispetto alla media (85%), sono più aperti alle novità (82%) e vogliono essere i primi a provare nuove cose (59%). Tutto ciò crea le condizioni ideali affinchè i marchi raggiungano i consumatori quando loro sono molto ricettivi.

Secondo Barry Collins, Senior Director di Twitter Client Solutions, “Ci sono numerose app e piattaforme che hanno un approccio “Guardami”, mentre Twitter è di tipo ‘Guarda questo”. ed è questo che rende Twitter un social unico. Le persone su Twitter sono aperte alle novità e curiose, vogliono scoprire cose nuove, condividendo e discutendone con la community. Ed è proprio questo che li rende un target prezioso per gli inserzionisti.”

Attenti e fedeli al marchio: un target attraente

Gli italiani su Twitter si presentano come un target particolarmente attraente per la comunicazione dei brand anche per altri aspetti: sono disposti a pagare molto per l’alta qualità di un prodotto, soprattutto se si tratta di un prodotto del loro marchio preferito.

Una volta che il brand ha conquistato la fiducia delle persone su Twitter, le persone si fidelizzano (il 56% contro il 42% di tutti gli utenti italiani sul web).

Questi sono i risultati di uno studio italiano che Twitter ha condotto insieme a Kantar Media su più di 10.500 utenti che navigano su internet, tra cui oltre 4.800 persone su Twitter.

#BlackFriday – Su Twitter gli hashtag fanno la differenza

In occasione del ​#BlackFriday e durante il “Cyber Weekend”, i brand cercano di attirare l’attenzione dei consumatori con offerte speciali.

Lo scorso anno ci sono stati oltre 282 milioni di tweet in tutto il mondo sullo shopping natalizio. Le conversazioni hanno visto un incremento alla fine di novembre, nelle giornate di shopping più famose dell’anno, come il Black Friday e il Cyber Monday.

Non solo si riscontra un incremento di queste tipologie di conversazione, ma si tratta di conversazioni che possono anche portare un vantaggio alle aziende.

  • il 37% degli utenti prevede di utilizzare Twitter per lo shopping natalizio di quest’anno ● il 69% probabilmente acquisterà qualcosa da una piccola azienda che segue su Twitter
  • il 52% condividerà con dei tweet i propri acquisti per le vacanze

Un recente sondaggio di ​McKinsey ha evidenziato come il #BlackFriday sia diventato importante per i consumatori. Secondo il sondaggio, nel 2015 solo il 19% di tutti i consumatori nel Regno Unito ha fatto acquisti nella giornata del #BlackFriday, mentre nell’ultimo anno questo numero è salito al 54%. Quest’anno, il 77% degli intervistati ha dichiarato di avere in programma di acquistare o consultare le offerte, e che prenderà in considerazione l’idea di fare acquisti se il prezzo sarà adatto.

Su Twitter, ai consumatori europei piace scambiare informazioni riguardo a prodotti e brand: il ​66% condivide regolarmente la propria opinione, il ​78% cerca attivamente le opinioni di altre persone su prodotti e servizi. Inoltre, le persone che utilizzano Twitter sono più influenti rispetto all’utente medio di internet, per tutte le categorie di prodotti e servizi analizzati.

Il giusto hashtag per un marketing di successo

Posizionare un marchio su Twitter in occasione del #BlackFriday non è facile. Secondo Talkwalker, solo nel ​2017 circa 3 milioni di tweet riguardavano il #BlackFriday​​. Inoltre, ci sono stati ​1 milione di tweet condivisi con l’hashtag #CyberMonday diventato sempre più popolare. Per distinguersi dai numerosi tweet per il #BlackFriday, un hashtag unico può giocare un ruolo decisivo.

In Italia, solamente nel mese di novembre 2017, su Twitter l’hashtag #BlackFriday è stato utilizzato circa 46.000 volte, mentre l’hashtag #CyberMonday circa 4.400 volte.

Esistono molti modi per creare un proprio hashtag personalizzato, così da trarre enormi vantaggi dalla campagna pubblicitaria del brand:

  • Interazione e comunicazione: un hashtag correlato alla campagna rende possibile una comunicazione unica e permette di semplificare la comunicazione tra brand e consumatori.
  • Rafforzamento del Brand: gli hashtag possono essere utilizzati per sottolineare una proposta unica di vendita per prodotti e marchi.
  • Engagement/Coinvolgimento: ​​un hashtag di successo può creare un alto livello di coinvolgimento del cliente e la produzione di contenuti da parte degli utenti.
  • Misurabilità: ​​l’utilizzo di un hashtag creato appositamente può essere misurato in modo molto semplice e rapido su Twitter.
  • Aumento della portata: ​​su Twitter l’utilizzo degli hashtag e della relativa comunicazione aumentano la portata con ogni ulteriore utilizzo dell’hashtag​.

Connettersi con il pubblico durante il #BlackFriday

Ci sono diversi modi tramite i quali i brand possono entrare a contatto con la loro audience su Twitter. I dati mostrano, che quando i brand utilizzano Twitter, vedono crescere del 33% il loro consenso, rispetto a quando non lo utilizzano.

Perchè accade questo? In sostanza, quando un brand è su Twitter, le persone lo notano e lo seguono. Quando viene lanciato un brand senza Twitter, ne risente in termini di visibilità.

Ma l’occasione del Black Friday può essere sfruttato anche da aziende che con sconti e occasioni speciali hanno meno a che fare. E’ il caso della Ferrari che, lo scorso anno, ha utilizzato l’hashtag #BlackFriday per pubblicare un post che mettesse in risalto l’unicità del brand.

#First View è utile per mostrare gli annunci televisivi a un pubblico di milioni di persone coinvolte e influenti. Questo hashtag andrebbe twittato entro le prime 24 ore dal lancio di un prodotto o di un’offerta, in particolare nel periodo del Black Friday. Con #FirstView si ha la possibilità di far vedere il brand a milioni di persone per 24 ore, ponendolo in cima alla timeline.

Emoji personalizzato

L’utilizzo dell’hashtag #FirstView andrebbe combinato con una emoji personalizzata e un altro hashtag forte per guidare la conversazione. L’emoji personalizzata è uno strumento estremamente utile per aumentare la visibilità al momento del lancio, accendendo e guidando le conversazioni. Questo può rivelarsi un ottimo strumento per le campagne pubblicitarie: infatti, i dati di Twitter mostrano come il coinvolgimento emotivo degli utenti sia 6 volte più alto quando vengono inseriti gli emoji nei post.

Promoted Trend

Nuovo strumento del 2018, viene utilizzato per mostrare il lancio dell’annuncio di un brand. L’annuncio viene inserito nella parte più visitata su Twitter: la sezione Esplora. Le persone usano “Esplora” per vedere di cosa si sta parlando ed è proprio lì che il brand può apparire, con un video creativo e coinvolgente che catturi l’attenzione degli utenti. Questo offre l’opportunità perfetta ai brand di diventare parte di ciò che sta accadendo in tempo reale e di coinvolgere il pubblico di Twitter con contenuti multimediali completi e all’avanguardia.