Home Case History Trussardi sceglie l'omnichannel della piattaforma Stealth di Dedagroup

Trussardi sceglie l’omnichannel della piattaforma Stealth di Dedagroup

-

Tempo di lettura: 3 minuti

Il Gruppo Trussardi ha scelto Dedagroup Stealth, la società di Dedagroup dedicata alla moda e al luxury retail, per ottenere supporto nel passaggio da un modello di business wholesale a un modello omnichannel, come parte del percorso di riposizionamento del brand nel segmento del Contemporary Luxury.

Nato a Bergamo nel 1911 come produttore di guanti di lusso, il Gruppo Trussardi è conosciuto in tutto il mondo come marchio di lifestyle che si contraddistingue per la sua eccellenza, sinonimo di tradizione e di uno stile unico. L’Innovazione nelle tecniche e nelle lavorazioni della pelle oltre all’attenzione ai dettagli rendono oggi il Gruppo, con le linee di abbigliamento e accessori Trussardi e Trussardi Jeans, una realtà al centro del design e della moda contemporanea. Nella sua evoluzione l’azienda ha ampliato la propria offerta e oggi il portafoglio del Gruppo include occhiali, profumi, orologi, abbigliamento per bambini, abiti sartoriali, complementi d’arredo. I prodotti Trussardi sono venduti e distribuiti in Italia, Europa, Asia e Medio Oriente attraverso una rete selezionata di oltre 190 negozi monomarca, oltre 1.500 punti vendita multimarca, grandi magazzini e anche tramite il proprio sito di e-commerce.

Trussardi negli anni ha evoluto il proprio business, passando da un modello di vendita wholesale a un modello retail, basato su una rete di negozi proprietari e in franchising. Il passaggio dal modello Wholesale a quello Retail, basato su una rete di negozi di proprietà e in franchising, è parte integrante di questa evoluzione. Dal punto di vista dei sistemi gestionali, il modello Wholesale era caratterizzato da un sistema solido, performante, ma rigido, costruito sulla forte impronta produttiva interna che caratterizzava l’azienda negli anni Novanta.

Trussardi ha quindi scelto la piattaforma Stealth di Dedagroup Stealth per mantenere il controllo su tutta la filiera del prodotto, dalla fabbrica al più lontano punto vendita. Il progetto è partito con la stagione FW2017 per raggiungere la piena operatività nella stagione FW2018 e ha previsto l’adozione di Stealth (produzione, logistica e integrazione con SAP per la parte amministrativo-finanziaria) e di Stealth Retail (distribuzione, organizzazione degli ordini e integrazione con diversi sistemi POS nei punti vendita).

Stealth Retail è il cuore del nuovo sistema gestionale, già utilizzato in tutta Europa per ottimizzare lo stock, gestire il replenishment e distribuire le merci nei punti vendita senza che questi ultimi vengano stravolti dal punto di vista IT. L’interconnessione con il mondo POS è una delle caratteristiche di Stealth che ha favorito la sua implementazione: minimizzare gli impatti sul punto vendita, oltre che rendere fluidi apertura e funzionamento dei negozi, è alla base di una strategia Retail efficace.

Massimo Dell’Acqua, Direttore Generale di Trussardi, ha dichiarato: “In Dedagroup Stealth è racchiuso un bagaglio di esperienze e conoscenze sulla produzione e sulla gestione del Fashion che non ha uguali e rende Stealth la soluzione ideale sia dal punto di vista del software che delle persone.”

Luca Tonello, Sales Manager di Dedagroup Stealth, ha commentato: “La trasformazione strutturale e organizzativa di Trussardi coinvolge tutte le aree del business del Gruppo, era quindi essenziale raggiungere gli obiettivi di efficienza e competitività, in un momento in cui il mercato della moda richiede un’immagine più coerente, prodotti eccellenti e riconoscibili, qualità e velocità di esecuzione e strategie di go-to-market più rapide. Con tutte le sue operazioni integrate su un’unica piattaforma, Trussardi ha la capacità di gestire l’intera filiera del prodotto, dalla fabbrica al più lontano punto vendita, consentendole di migliorare tutte le aree di business guidandone la performance.”

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Tecnologie emergenti: è tempo di implicit security

    Tecnologie emergenti: è tempo di implicit security

    L'adozione di AI, 5G, Quantum Computing e Extended Reality cambia il paradigma della sicurezza informatica
    Digital divide: sempre connessi con Uania

    Digital divide: sempre connessi con Uania

    La startup pugliese trasforma connessioni lente e instabili in banda ultralarga
    Customer experience e piattaforme di acquisto digitale

    Customer experience e piattaforme di acquisto digitale

    L’82% dei manager di grandi aziende dichiara un legame diretto tra la Customer Experience e le performance di business
    GPAI, il Partenariato Globale sull'Intelligenza artificiale

    Webinar: Intelligenza artificiale e responsabilità dell’ingengere

    L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano e UNI Ente Italiano di Normazione ti invitano martedì 29 settembre 2020 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al webinar
    Viaggi d'affari: gradule ritorno alla normalità dopo il lockdown

    Viaggi d’affari: gradule ritorno alla normalità dopo il lockdown

    A marzo, quando la confusione era massima, l’anticipo della prenotazione era solo di 2 giorni