L’accordo è stato siglato in occasione dell’11° WELFARE WORLD

Tempo di lettura: 1 minuto

Lo scorso 21 marzo si è tenuto a Milano l’11° WELFARE WORLD; in questo contesto, JEKPOT SRL e CIAI onlus hanno siglato un memorandum d’intesa sul welfare aziendale, vale a dire un insieme di strumenti di natura prevalentemente non monetaria intesa ad integrare la retribuzione netta dei dipendenti di un’azienda, allo scopo di aumentare da un lato la produttività, dall’altro il benessere organizzativo. In base al memorandum, JEKPOT e CIAI si impegnano a collaborare per la realizzazione di piani di welfare nelle aziende.

JEKPOT coordina e monitora piani di welfare in azienda con la guida del suo comitato scientifico, gestendone i singoli aspetti:

  • Analisi: obiettivi/strumenti/popolazione/bisogni/clima/benessere organizzativo
  • Aspetti giuslavoristici: accordo territoriale, contrattazione secondo livello, Regolamento aziendale
  • Aspetti fiscali: analisi sistema retributivo, ecc
  • Comunicazione del piano e formazione operativa
  • Selezione fornitori: assicurazione sanitaria integrativa, previdenza complementare, conciliazione vita/salute/sicurezza e lavoro, progetti csr/diversity/wellbeing, welfare platform per gestione flexible benefits e relativi processi amministrativi, ecc.

CIAI offre, alle famiglie dei dipendenti che necessitano di supporto per la gestione di problematiche connesse con il disagio emotivo/psicologico dei figli, servizi di diversity welfare:

  • Consulenza psicologica/ psicoterapica / psicopedagogica e di orientamento scolastico
  • valutazione e certificazione DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento)

“Nutriamo un grande interesse a collaborare con JEKPOT nel welfare aziendale”, dichiara Paola Crestani, presidente CIAI, “un ambito nel quale intendiamo riversare l’esperienza di 50 anni a fianco delle famiglie adottive, che siamo in grado di supportare nelle diverse fasi di costruzione del nucleo familiare e di crescita dei figli, grazie ai nostri servizi di gestione delle diversità”.