Home News MWC2017: Italtel e Exprivia in mostra a Barcellona

MWC2017: Italtel e Exprivia in mostra a Barcellona

-

Tempo di lettura: 2 minuti

In occasione del Mobile World Congress di Barcellona, Italtel, azienda multinazionale specializzata nella IT system integration, Network Functions Virtualization (NFV) e nelle comunicazioni All-IP, presenta insieme al partner strategico Exprivia, un ampio portafoglio di soluzioni che intendono accompagnare Service Provider, aziende e Public Sector nella trasformazione digitale in atto.

Il profondo cambiamento che è in corso apre nuove opportunità di business in termini di servizi e applicazioni, ma necessita anche di alcuni fondamentali pilastri tecnologici e di una solida capacità di far evolvere la realtà esistente verso un contesto pienamente digitale. È proprio in questo percorso di evoluzione che partner come Italtel e Exprivia possono pienamente esprimere le loro capacità.

Le soluzioni e gli “use case” che saranno presentati al Mobile World Congress coprono diversi ambiti:

Network Transformation – prodotti Italtel per la Network Function Virtualization (il Session Border Controller SBC virtualizzato NetMatch-Sanche in versione per la vendita tramite canale); soluzione di Voice IP su WiFi Exprivia CryptoVox (tap su smartphone Android e iPhone per fare chiamate sicure, protette da crittografia e con qualità audio superiore a una chiamata cellulare tradizionale, su rete mobile e WiFi); use case di streaming video vTU secondo i requisiti 5G sviluppato da Italtel nell’ambito del progetto Europeo di ricerca innovativa Sesame.

Smart Health – soluzione innovativa di telemedicina che integra la piattaforma Italtel DoctorLINK e la piattaforma Exprivia eLifeCare rendendo disponibili e connessi, in un unico ambiente fruibile via tablet/smartphone, strumenti di telepresence e teleconsulto specialistico, dispositivi IoT per la rilevazione di parametri vitali e cartella clinica dei pazienti.

Smart Cities e Smart Energy – esempi di servizi basati sulla piattaforma IoT di Italtel per la gestione dei rifiuti, i sistemi di ricarica delle auto elettriche, i monitoraggi energetici, l’analisi preventiva di perdite negli oleodotti e nelle condotte.

Quality of Experience – applicazioni che concentrano l’attenzione sulla qualità con cui un servizio è fruito, come il prodotto Italtel Netwrapper, e sulla identificazione preventiva di possibili motivi di insoddisfazione da parte del cliente finale grazie all’uso dei Bida Data e all’analisi dei dati del web, con un particolare use case sulla soluzione Itaca.

Inoltre sarà possibile “vivere esperienze virtuali nello spazio” attraverso soluzioni di realtà virtuale e realtà aumentata sviluppate dalla ACS, società del gruppo Exprivia.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Estate 2020: 7 italiani su 10 scelgono i pagamenti contactless

    Estate 2020: 7 italiani su 10 scelgono i pagamenti contactless

    Le regioni del sud, con in testa la Campania, spiccano nell'utilizzo di questa tecnologia
    CheckMe: controlla gratis la sicurezza della tua connessione

    CheckMe: controlla gratuitamente online la sicurezza della tua connessione

    Lo strumento ideato da Almaviva utilizza dati circa gli indirizzi IP riconducibili a malware
    Back to school: un autunno caldo per la cybersecurity

    Back to school: un autunno caldo per la cybersecurity

    Il budget scarso che gli istituti scolastici investono nella sicurezza rende vulnerabili sistemi e dispositivi
    Arianna Arcaro è stata nominata come nuova sales manager Area Nord/Est di Personal Data

    Personal Data cresce e apre una sede commerciale a Vicenza

    Arianna Arcaro è stata nominata come nuova sales manager Area Nord/Est di Personal Data
    Codici QR sempre più popolari: imprese e utenti finali a rischio

    Codici QR sempre più popolari: imprese e utenti finali a rischio

    La maggioranza degli intervistati non possiede device protetti dalle minacce e non possiede un software di sicurezza