Prevenire gli attacchi ZERO-day, è possibile?

La risposta di Lutech con Check Point SandBlast per ambienti fisici, virtuali e cloud

Il webinar ha avuto luogo il 6 Giugno 2018

Hackers contro aziende e professionisti della sicurezza: Una sfida senza precedenti!

Siamo nell’era degli attacchi di V generazione, le minacce informatiche diventano sempre più pericolose e nel 2017 hanno raggiunto un notevole grado di sofisticatezza. Ad esempio WannaCry e NotPetya, denominati appunto “malware di quinta generazione”, hanno portato non pochi problemi alle aziende mondiali caratterizzandosi per una portata su larga scala e rapidità di diffusione.

Questo scenario esige una strategia preventiva e proattiva composta da soluzioni che non solo sconfiggano le minacce già note, ma che siano in grado di individuare e bloccare i malware mai rilevati fino ad oggi. Grazie ai motori di emulazione avanzata con tecnologia CPU Level Detection forniti da Check Point SandBlast, abbinata alla funzionalità di estrazione, il file ricevuto viene consegnato all’utente come un documento sicuro e privo di contenuto malevolo; il tutto senza interrompere le altre attività in corso.

Partecipa al webinar guidato dagli esperti Check Point e Lutech, per approfondire come è possibile contrastare gli attacchi ZERO-day adottando delle misure di sicurezza informatica evolute che combinino prevenzione delle minacce in tempo reale, intelligenza condivisa e un livello di sicurezza più avanzato su reti, cloud e dispositivi mobili.

Organizzato da

Lutech SPA

Check Point Software Technologies Italia

BitMAT Edizioni

A cura di

Marco Fanuli

Security Engineer presso Check Point Software Technologies Italia

Roberto Secchi

Security Presales Engineer presso Lutech SPA

Iscrizione al webinar

Compila il modulo sottostante per ricevere l’email con il link per la visione del webinar.

Per accedere a tutti i contenuti del webinar e ricevere il materiale di approfondimento fornito dai relatori è necessario autorizzare i punti 1,2,3




Leggi l’informativa sulla privacy

Come partecipare al webinar

Per rivedere il webinar devi compilare il modulo di iscrizione, inserendo tutti i campi obbligatori.

Ti verrà inviata una email di conferma per l’avvenuta iscrizione e successivamente riceverai una ulteriore email con il link per la visione del webinar.

Per qualsiasi problema inerente l’iscrizione non esitare a contattarci al seguente indirizzo email: redazione.bitmat@bitmat.it indicando come oggetto “Iscrizione webinar: Prevenire gli attacchi ZERO-day”.

© 2018 – BitMAT Edizioni – P.Iva 09091900960 – tutti i diritti riservati