Home News Coronavirus e lavoratori: in Italia niente smart working per il 47%

Coronavirus e lavoratori: in Italia niente smart working per il 47%

-

Tempo di lettura: 1 minuto

L’ultimo report della serie Forrester Research’s PandemicEX analizza i risultati emersi da recenti sondaggi sul tema Coronavirus e lavoratori in Italia. Quali tecnologie vengono utilizzate lavorando da casa?

Il report Cosa pensano gli Italiani a proposito del COVID-19, realizzato dal Senior Analyst Enza Iannopollo, rivela che:

  • La pandemia ha lasciato gli impiegati italiani tristi e pessimisti: il 42% teme che il governo non stia facendo abbastanza e il 45% ha paura che le loro aziende faranno licenziamenti.
  • La mancanza di progettazione per affrontare la pandemia da parte delle aziende mostra che solo il 48% degli impiegati Italiani crede che siano state messe in pratica contromisure per affrontare la crisi.
  • Quasi la metà degli impiegati Italiani non può lavorare da casa. Lo Smart Working rimane un tabù per il 47% dei dipendenti.
  • Skype, Dropbox e Microsoft Teams rimangono le prime tre opzioni per i dipendenti Italiani che lavorano da casa.
  • Praticamente ogni dipendente Italiano ha fiducia nelle informazioni sul COVID-19 rilasciate dal governo.

I risultati del sondaggio mostrano anche che la comunicazione aziendale è essenziale durante una crisi, ma in Italia non viene effettuata a sufficienza. Soltanto la metà dei dipendenti Italiani afferma che i propri manager hanno discusso un piano per limitare il rischio del COVID-19 con i propri colleghi. I datori di lavoro in altri stati Europei hanno svolto un lavoro migliore.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Kaspersky presenta Digital Footprint Intelligence

    Monitoraggio della CPU: 4 situazioni in cui può fare la differenza

    Stanare i virus, evitare rallentamenti, trovare soluzioni rapide ed evitare il surriscaldamento
    Italia in vetta alle classifiche mondiali per malware e ransomware

    Italia in vetta alle classifiche mondiali per attacchi malware e ransomware

    Il nostro Paese è l’ottavo al mondo più colpito dai malware e l’undicesimo per attacchi ransomware
    Picco di minacce RDoS: colpite organizzazioni di ogni paese e settore

    Picco di minacce RDoS: colpite organizzazioni di ogni paese e settore

    Migliaia di realtà in tutto il mondo sono state colpite da questo tipo di attacchi, con richieste di riscatto in bitcoin
    Abbonamenti mobile in aumento nel secondo trimestre 2020

    Abbonamenti mobile in aumento nel secondo trimestre 2020

    Arriva a quasi 8 miliardi il numero di abbonamenti, e a 6 miliardi quello dei titolari di almeno una SIM
    Hack4Food

    Hack4food: maratona digitale per l’agroalimentare

    L'hackaton è in programma il 9 e il 10 ottobre. In gara team di innovatori con idee per il rilancio e lo sviluppo sostenibile