Home Internet Connettività Agcom invita i consumatori a preferire le linee telefoniche fisse

Agcom invita i consumatori a preferire le linee telefoniche fisse

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel corso di un’intervista a DigitEconomy.24, report di Radiocor-Il Sole 24 Ore e Luiss Business School, il presidente dell’AgcomAngelo Marcello Cardani ha rivolto un invito ai consumatori italiani a privilegiare, ove possibile, l’uso delle linee telefoniche fisse, “in modo da alleggerire la pressione sulla rete mobile”. E un’esortazione agli operatori di tlc perché continuino a fare la loro parte e considerino le esigenze degli utenti in questo momento particolare.

Dal monitoraggio effettuato da alcuni operatori, spiega Cardani, “risulta che se da un lato la rete dati, seppur molto sollecitata, sostiene adeguatamente il consistente aumento dei volumi, qualche problema dovuto ad un anomalo incremento del traffico è invece stato riscontrato sulle linee mobili”.

Facendo un quadro complessivo della situazione, il presidente dell’Autorità ricorda poi l’importanza fondamentale di una rete in fibra performante per il Paese e sottolinea come “tutti gli operatori che svolgono servizi essenziali debbano impegnarsi affinché i cittadini non vengano abbandonati, specialmente se soli, dentro le proprie case”.

Cardani ha poi ricordato come “una rete performante sia imprescindibile in un Paese che intenda assicurare al proprio tessuto produttivo e alla propria popolazione connessioni adeguate, non solo rispetto alle difficili sfide presenti, ma anche e soprattutto, rispetto a quelle future. Prima si riesce a realizzare meglio è. Aggiungendo che le iniziative adottate a livello wholesale per incrementare le prestazioni dell’infrastruttura sono certamente utili. Ma si può e, probabilmente, si deve fare di più. La collaborazione pubblico/privato può portare a un miglioramento delle prestazioni delle connessioni e a una maggiore accessibilità alle offerte sottoscrivibili. Andrebbero poi valutate soluzioni che assicurino qualche forma di incentivo alle famiglie degli alunni per poter usufruire di connessioni domestiche adeguate ai fini della partecipazione alla didattica a distanza”.

Sul fronte di un allargamento delle maglie regolatorie e antritrust, il presidente dell’Agcom ha segnalato che “ogni periodo di emergenza determina un allentamento, maggiore o minore, dei vincoli normativi abituali: “dobbiamo assicurare che quanto fatto in un frangente eccezionale non limiti eccessivamente e soprattutto in modo irreversibile altre libertà fondamentali, come quella riferita all’iniziativa economica, tutelata dai principi concorrenziali, che non deve essere compressa in modo eccessivo in questo momento e non deve essere penalizzata in modo definitivo nel lungo periodo”.

  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Ecosistema FinTech italiano: prospettive post Covid-19

    Ecosistema FinTech italiano: prospettive post Covid-19

    Cresciuti dal 2016 al 2019 i finanziamenti alle startup attive nel settore, con un CAGR di oltre il 60%
    SAP_DigitalLeadersOnAir

    SAP: dove vanno gli ecosistemi digitali?

    Nel quarto appuntamento di Digital Leaders On Air, organizzato da SAP e IDC, si è parlato del quadro di innovazione digitale che si sta sviluppando in Italia
    Hack4Food

    Hack4food: maratona digitale per l’agroalimentare

    L'hackaton è in programma il 9 e il 10 ottobre. In gara team di innovatori con idee per il rilancio e lo sviluppo sostenibile
    Viaggi d'affari: gradule ritorno alla normalità dopo il lockdown

    Viaggi d’affari: gradule ritorno alla normalità dopo il lockdown

    A marzo, quando la confusione era massima, l’anticipo della prenotazione era solo di 2 giorni
    5 tecnologie che diventeranno realtà grazie al 5G

    5 tecnologie che diventeranno realtà grazie al 5G

    Telemedicina, video in streaming, realtà virtuale ed aumentata, droni e veicoli a guida autonoma