Le aziende hanno risposto all’appello del Ministero dell’Istruzione per supportare tutte le scuole italiane

La scuola non si ferma: il supporto di Google, TIM e WeSchool

A seguito dell’emergenza Covid-19 Google, TIM e WeSchool hanno risposto all’appello del Ministero dell’Istruzione e si sono attivate per supportare tutte le scuole italiane nel proseguire l’attività didattica grazie agli strumenti digitali.

Google propone alle scuole la G Suite for Education attraverso la quale gli insegnanti possono creare occasioni di apprendimento a distanza con i loro studenti, organizzare i compiti, migliorare la collaborazione e promuovere una comunicazione più efficiente, inclusa la possibilità di seguire videolezioni a distanza. TIM in collaborazione con WeSchool, attraverso un help desk on line, fornirà un supporto sia tecnico, sia didattico a tutti i professori, studenti e genitori che hanno bisogno di aiuto per attivare e utilizzare gli strumenti di Google.

Il servizio di helpdesk fornito da TIM è un’iniziativa solidale che rientra nel più ampio progetto Risorgimento Digitale e risponde all’indirizzo RisorgimentoDigitaleTIM@lascuolacontinua.it che consente di ricevere assistenza su come collegare i dispositivi, creare gli account e gestire le lezioni a distanza con Google Hangouts Meet e Google Classroom.

L’iniziativa fa parte degli interventi per contrastare l’emergenza Coronavirus in Italia: grazie al supporto di CampuStore e C2 Group, Google for Education partner, sul sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione è disponibile un canale privilegiato per accelerare la registrazione delle scuole italiane a G Suite for Education.

Per attivare G Suite for Education, il primo passo per le scuole è registrarsi sul sito ufficiale e successivamente comunicare via email ai partner di Google For Education l’avvenuta registrazione, attraverso uno di questi due indirizzi: google@campustore.it, google@c2group.it.

Una volta registrati, sarà possibile rivolgersi all’help desk di TIM e WeSchool per ricevere assistenza su come collegare i dispositivi, creare gli account e gestire le lezioni a distanza con Google Hangouts Meet e Google Classroom, scrivendo all’indirizzo risorgimentodigitaleTIM@lascuolacontinua.it.

WeSchool è invece la piattaforma di classe digitale powered by TIM che permette ai docenti, da computer o App, di portare la propria classe online, condividere materiali, creare discussioni, verifiche e test; tutto questo integrando Google Drive e Google Docs e offrendo corsi di formazione gratuiti su G-Suite for Education come Ente accreditato dal MIUR ai sensi della direttiva 170/2016.

Google, TIM e WeSchool inoltre, insieme ad altri partner, attraverso la community lascuolacontinua.it supportano scuole, dirigenti e docenti nell’adozione di piattaforme gratuite per creare classi digitali, condividere contenuti, verificare l’apprendimento e fare video-lezioni a distanza, qualsiasi sia la tecnologia che la scuola voglia adottare o abbia già adottato.