Home News Tendenze tecnologiche: tutte le novità del 2020

Tendenze tecnologiche: tutte le novità del 2020

-

Tempo di lettura: 4 minuti

Lo scorso anno SaaS, intelligenza artificiale, nuove piattaforme social e nuovi modelli di business hanno cambiato il volto delle economie di tutto il mondo. Sulla base delle attività svolte dall’azienda insieme a clienti e partner, Christian Reilly, CTO di Citrix, ha delineato le tendenze tecnologiche emergenti per il 2020.

Evoluzione del CIO

In primo luogo, vedremo l’evoluzione del ruolo del CIO. Il nuovo CIO indosserà la veste di un responsabile dell’innovazione, molto più che quella di un responsabile informatico. Diventerà agente di cambiamento e contribuirà a rimuovere quelle ultime barriere che ancora resistono tra IT e business concentrandosi sul “perché” della tecnologia, piuttosto che sul “come”.

La fine della trasformazione digitale

Quest’anno, la trasformazione digitale è stata l’argomento principe. Ma le aziende non possono vivere in uno stato di trasformazione digitale perenne senza arrivare mai all’obiettivo. È tempo di separare la realtà dalla fantasia ed è ancora raro sentire un esempio concreto relativo a come la tecnologia permetterà di realizzare i nuovi modelli di business che le aziende vogliono perseguire nei prossimi tre o cinque anni. Tutto questo deve cambiare, perché molte aziende che sono bloccate con tecnologie legacy o che stanno accumulando tecnologia senza pensare a come questo processo influenzerà i modelli di business emergenti sono destinate a fallire.

La GIG Economy

La GIG Economy è un modello emergente, in cui il lavoro viene ripensato e ridefinito. Molte delle persone che eseguono questi nuovi “pacchetti di lavoro” potrebbero non dover operare mai in uno degli uffici tradizionali. Quindi, come possiamo prepararci per la rivoluzione della GIG Economy? E come offrire servizi IT a persone che non si avrà mai la possibilità di incontrare?

La tecnologia per le persone

Nel 2020, la nostra attenzione si concentrerà su una tecnologia focalizzata sulle persone. Questo equilibrio a lungo ricercato tra le richieste degli utenti e le esigenze dell’IT sarà finalmente raggiunto grazie a un workspace duttile e intelligente, capace di capire il modo in cui un individuo preferisce lavorare. Un workspace che nasca come spazio produttivo e che, a seconda del contesto, attraverso strumenti, informazioni e applicazioni giuste, promuova ancora più alti livelli di produttività.

Intelligenza artificiale (AI) e robot

L’Intelligenza Artificiale è stato un altro grande tema quest’anno. Ma, forse a sorpresa, non pensiamo che conquisterà il mondo nel prossimo futuro. Nel 2020, l’IA continuerà a crescere, ma in un contesto soprattutto relativo all’apprendimento automatico. La vera domanda non è quanti posti di lavoro saranno persi entro il 2020, ma quante nuove opportunità verranno create, quanta più innovazione otterremo dal nostro personale con l’uso delle macchine a nostro vantaggio.

Controllo dei gesti

La maggior parte di noi è cresciuta in un mondo in cui la tastiera e il mouse erano il dispositivo di input mentre un bambino, oggi già abituato ai tablet, tenderà a toccare e “scrollare” qualsiasi immagine veda.

Sia che parliamo con un dispositivo, tocchiamo uno schermo o ci immergiamo in un ambiente completamente diverso, il controllo dei gesti e il movimento fisico diventano sicuramente il modo in cui interagiamo, esploriamo, apprendiamo e creiamo.

Everithing-as-a-Service (EaaS)

In Citrix abbiamo assistito a un aumento dell’adozione delle tecnologie SaaS al posto delle applicazioni on-premise. Le architetture monolitiche delle applicazioni appartengono infatti al passato, e cedono il passo alle app di micro-servizi, che ovviamente richiedono un approccio di sviluppo e operazionale completamente nuovo. I grandi fornitori di cloud si stanno lentamente inserendo nei data center aziendali, promettendo di fornire “everything-as-a-service” in vista del nuovo mondo in cui stiamo rapidamente entrando.

Cloud ibrido

Nel 2020, ammetteremo finalmente che il cloud ibrido sarà la modalità predominante in futuro.

Per un decennio o più, abbiamo discusso di cloud pubblico contro cloud privato ma questo argomento può essere interessante giusto in un dibattito su Twitter, perché la realtà è che il cloud ibrido è il modello attuale.

Il mondo stesso è per definizione un cloud ibrido.

Esperienza di lavoro

Nel recente passato, molte organizzazioni hanno speso una notevole quantità di risorse finanziarie e umane concentrandosi sulla customer experience. Si sono costruite piattaforme digitali per coinvolgere i clienti e per fidelizzarli al fine di migliorare il Net Promoter Score ma, nel 2020, assisteremo al passaggio dalla customer experience alla employee experience e l’attenzione si focalizzerà soprattutto sull’esperienza dei dipendenti.

Fondamentalmente, la facilità d’uso e la flessibilità del sistema sono i pilastri chiave per migliorare l’esperienza di lavoro. Questa tendenza si tradurrà in nuovi metodi di monitoraggio dei comportamenti, che permettano di creare nuove tecnologie e nuovi processi migliorando così il valore stesso dell’organizzazione.

“L’anno in corso si è dimostrato un momento estremamente stimolante per lavorare nel settore della tecnologia, ha affermato Christian Reilly, CTO di Citrix. Siamo alle porte della quarta rivoluzione industriale, dove la velocità della tecnologia e il modo in cui questa influisce sul business saranno importanti come non abbiamo mai visto prima.”

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Open Innovation Outlook Italy 2021: è tempo di agire

    Open Innovation Outlook Italy 2021: è tempo di agire

    Le aziende italiane devono accelerare significativamente, adottando approcci più ambiziosi con una visione meno locale e più internazionale
    Team Faire.ai

    Nasce faire.ai, la piattaforma di credit automation che sfida i colossi del fintech

    La startup, che ha appena chiuso un round di finanziamento da 1,5 milioni di euro da Banca Progetto, sfrutta l’open banking (PSD2) come fonte e utilizzo dei dati, machine learning e AI per stimare il credit score dei consumatori e offrire finanziamenti istantanei
    Data breach: qual è il costo di una violazione di dati?

    Data breach: qual è il costo di una violazione di dati?

    Se la violazione espone i dati dei consumatori o è il risultato di un attacco malevolo il costo sale
    Giunti Editore sceglie la struttura iperconvergente di Nutanix

    Giunti Editore sceglie la struttura iperconvergente di Nutanix

    Obiettivo: rinnovamento e trasformazione dei data center all'insegna di agilità e semplicità di gestione
    Edge computing: sfide e opportunità per il mondo dell'IT

    Edge computing: sfide e opportunità per il mondo dell’IT

    Le sfide principali: trovare le competenze, implementare l'automazione e gestire l'enorme quantità di dispositivi connessi