Le organizzazioni no profit di tutta Europa possono richiedere micro-donazioni per permettere ai giovani europei di muovere i primi passi come creatori digitali

Meet and Code 2019: aperte le iscrizioni

Meet and Code, l’iniziativa dedicata da SAP e TechSoup alle organizzazioni no-profit di tutta Europa, apre le iscrizioni per richiedere micro-donazioni per l’organizzazione di eventi che favoriscano l’interesse e l’accesso alle competenze digitali tra i giovani.

L’anno scorso, a livello europe oltre 50.000 giovani hanno preso parte a più di 1.100 eventi di programmazione. In Italia, sono state 33 le organizzazioni no-profit che hanno organizzato 36 eventi, coinvolgendo oltre 3.600 ragazzi. L’ampia proposta didattica ha toccato temi come la programmazione di droni, di palloni robotizzati e portieri di Lego per simulare partite di calcio, il coding condiviso per l’inclusione di ragazzi disabili fino allo sviluppo del pensiero computazionale, la progettazione con stampa 3D e lo sviluppo di codice applicato all’arte e alla musica.

Per la nuova edizione, sono disponibili sovvenzioni fino a 500 euro per evento per avvicinare i giovani cittadini europei al mondo del coding.

Responsabilizzare le nuove generazioni

Secondo il rapporto The Digital Skills Gap in Europe della Commissione europea del 2017, 9 posti di lavoro su 10 richiederanno competenze digitali. Ogni giorno il nostro mondo sempre più digitale propone nuove sfide alle imprese e ai cittadini. Per questo motivo, è importante che i giovani siano pronti ad abbracciare il futuro digitale.

L’obiettivo di Meet and Code è contribuire a costruire un mondo in cui ogni giovane abbia le competenze digitali necessarie per dare forma al proprio futuro. Il progetto nasce dalla collaborazione tra SAP e Haus des Stiftens gGmbH, che coordina il processo di concessione delle donazioni, insieme al network di partner TechSoup Europe, rappresentato nel nostro Paese da TechSoup Italia. L’iniziativa è in linea con la EU Code Week e gli United Nations Sustainable Development Goals.

“I dati della commissione europea indicano con chiarezza come i giovani debbano dotarsi delle competenze necessarie per accedere al mondo del lavoro:  gli strumenti giusti amplificano le loro possibilità di intraprendere il percorso professionale che sognano, ha dichiarato Luisa Arienti, AD di SAP Italia. Nel nostro ruolo di innovatori tecnologici, abbiamo il dovere di sostenere queste iniziative. La formazione dei giovani talenti rappresenta le fondamenta di un movimento culturale digitale che innoverà in modo decisivo non solo la società, ma le imprese stesse.”

“Noi di TechSoup crediamo fortemente che il Terzo Settore abbia un ruolo centrale nella sfida alla digitalizzazione delle nuove generazioni, ha dichiarato Davide Minelli, AD di TechSoup Italia. In forza della loro capillare presenza sul territorio e della stretta connessione con le comunità locali, le organizzazioni Non Profit possono guidare questo cambiamento culturale promuovendo la digital literacy in tutti i contesti sociali senza esclusioni. Grazie a Meet and Code anche realtà Non Profit piccolissime e con poche risorse potranno coinvolgere i più giovani in momenti formativi e di grande coesione sociale, e confrontarsi inoltre con altre realtà Non Profit europee.”

Per il terzo anno consecutivo Meet and Code invita le organizzazioni no-profit di 25 Paesi europei, tra cui l’Italia, a presentare i loro eventi di programmazione per bambini e giovani di età compresa tra 8 e 24 anni, inviando richiesta online sul sito dedicato fino all’8 settembre 2019. Ogni idea di evento approvata riceverà un contributo pari a 500 euro.

Che la sfida abbia inizio: al via le richieste per il secondo “Meet and Code Award”

A seguito della partecipazione record registrata lo scorso anno, Meet and Code premierà nuovamente le idee di evento più creative e innovative proposte dalle organizzazioni no-profit per coinvolgere i giovani. I finalisti saranno invitati ad uno straordinario Award Weekend.

Le domande saranno accettate per le seguenti quattro categorie: Girls do IT !, Community, Diversity e Code for the Planet. Inoltre, il pubblico potrà votare il progetto preferito, che riceverà il Public Choice Award. Gli eventi vincitori di ogni edizione saranno inseriti nel repository europeo delle best practice.