Home News LU951ST: il nuovo videoproiettore laser di BenQ

LU951ST: il nuovo videoproiettore laser di BenQ

-

Tempo di lettura: 2 minuti

BenQ lancia il suo nuovo videoproiettore laser a ottica corta BenQ LU951ST, ampliando così la propria gamma di proiettori BlueCore.

Grazie alla tecnologia laser, l’LU951ST è in grado di produrre una luminosità elevata per oltre 20.000 ore garantite di utilizzo senza manutenzione, dando vita in questo modo a esposizioni e allestimenti d’impatto in qualsiasi spazio.

La tecnologia di proiezione a ottica corta e il motore di proiezione laser BlueCore, capace di generare una luminosità superiore pari a 5.000 lumen, assicurano immagini cristalline WUXGA ad alta risoluzione in ambienti ridotti e l’assoluta affidabilità della lampada laser che non necessita di manutenzione.

“Il livello raggiunto da BenQ nella tecnologia laser BlueCore non teme confronti per prestazioni e durata”, dichiara Giacomo Rocchi, Sales and Marketing manager di BenQ Italy. “Basti considerare che il BenQ LU951ST e gli altri modelli della gamma sono coperti da una garanzia di 5 anni: chiunque scelga di installare un videoproiettore laser BenQ ha così la certezza di avere davanti a sé un lungo periodo di utilizzo senza problemi.”

Il BenQ LU951ST si distingue per l’innovativa tecnologia BenQ Dust Guard TM Pro con moduli laser sigillati e motori di illuminazione per proteggere il durevole chip DMD, il sensore della ruota dei colori, il banco laser e tutti i componenti ottici. Dust Guard TM Pro migliora così ulteriormente la durata della sorgente di luce laser BlueCore a la già collaudata affidabilità del DLP, eliminando gli eventuali guasti del sensore della ruota colori, le macchie visibili sull’immagine e il decadimento del colore. Il BenQ LU951ST riesce in questo modo a garantire la qualità dell’immagine originale, riducendo al minimo i costi di servizio e i tempi di inattività.

Il BenQ LU951ST è dotato di una capacità di adattamento dell’ottica in orizzontale e verticale ad ampissimo raggio, di un ampio zoom di 1,1x, della possibilità di proiezione a 360° con ridimensionamento/restringimento digitale delle immagini e di comode impostazioni di memoria delle immagini. Una serie di funzioni che lo rendono ideale per l’installazione in showroom affollati, mostre e fiere importanti, così come in piccole sale riunioni.

Grazie al supporto HDBaseT a cavo singolo a lunga distanza, alla possibilità di collegamento daisy chaining multi-proiettore HDMI digitale e alla versatilità del design industriale intelligente, il BenQ LU951ST soddisfa perfettamente le ambizioni creative delle aziende contemporanee senza la spesa extra che comporta la maggior parte dei videoproiettori da installazione.

Completamente compatibile con le principali soluzioni di terze parti tra cui Extron, Crestron, AMX e PJ-Link, il BenQ LU951ST può essere gestito da MDA BenQ, consentendo agli operatori di controllare e mantenere centralmente reti di più videoproiettori.

 

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Banca Popolare di Sondrio protegge le mailbox con Libraesva

    Banca Popolare di Sondrio protegge le mailbox con Libraesva

    I dati riservati dei clienti trasmessi via email sono protetti da una linea difensiva
    Guerra informatica: per 7 CISO su 10 è una minaccia imminente

    Guerra informatica: per 7 CISO su 10 è una minaccia imminente

    Secondo gli esperti del settore nei prossimi mesi e anni occorreranno interventi concreti per debellare la criminalità informatica
    FINIX Technology Solution S.p.A.

    FINIX Technology Solutions cambia sede e sceglie l’home office

    L'HUB tecnologico segue il modello di innovazione delle principali aziende tech mondiali e sposta i propri uffici di Milano nel CoWorking Space di WeWork, incentivando lo smart working e l’home office per i propri dipendenti
    Codici QR sempre più popolari: imprese e utenti finali a rischio

    Codici QR sempre più popolari: imprese e utenti finali a rischio

    La maggioranza degli intervistati non possiede device protetti dalle minacce e non possiede un software di sicurezza

    Cyber Threat Intelligence: decisioni proattive grazie alla data analytics

    Analisti esperti in intelligence devono prendere decisioni sulla base di dati in real time, selezionati e processati