Tariffe Mobile: i device o servizi inclusi incidono per il 48%

881

Le tariffe mobile con un servizio o dispositivo incluso hanno un costo medio annuo di circa 478 euro e questo beneficio aggiuntivo ha un valore di mercato medio di 232 euro, che rappresenta il 48% di quanto speso annualmente per sottoscrivere l’offerta. Sono le principali evidenze dell’ultimo studio di SosTariffe.it che ha analizzato le offerte mobile che includono un servizio (streaming TV o musica) o device (mobile, WiFi o altro) gratuito.

Sarà capitato a tantissimi di sottoscrivere un’offerta mobile anche per l’eventuale servizio o device incluso nel piano tariffario scelto. Tuttavia non è sempre facile capire l’effettiva convenienza di questa tipologia di tariffe.

Per questo SosTariffe.it ha stimato il prezzo di tutte le offerte per la telefonia mobile attivabili, a gennaio 2018, con un bene o servizio incluso nel piano e il loro relativo valore di mercato, in modo da stimare la convenienza effettiva di queste promozioni.

I risultati sono riassunti nella seguente tabella:

Servizi e device inlcusi nelle tariffe mobile SosTariffe.it gennaio 2018

Come prima evidenza si può notare che, mediamente, per attivare una tariffa mobile con un servizio o device incluso, si spendono circa 478 euro l’anno.

Quanto valgono i benefici che si ottengono attivando queste offerte? Secondo i calcoli di SosTariffe.it i servizi o device inclusi con le tariffe mobile hanno un valore di mercato pari a circa 232 euro. Questo significa che, attivando queste offerte, si ottiene un servizio o un device del valore pari al 48% di quanto si sta spendendo.

Tutti i servizi o device inclusi nelle tariffe mobile

SosTariffe.it ha suddiviso la studio individuando, per ogni categoria di dispositivo o servizio incluso nelle tariffe, gli stessi parametri calcolati per l’analisi generica dell’osservatorio.

Secondo questi calcoli, i device per i quali si spende di più sono quelli video (GoPro, videocamere o supporti video). Per questa categoria il costo annuo medio dell’offerta corrispondente è di circa 647 euro. Il valore medio di mercato del benefit acquisito è di 366 euro, pari a quasi il 57% della spesa sostenuta.

Anche per le console giochi e gli smartwatch si spendono annualmente oltre 600 euro: rispettivamente 645 euro per avere un device del valore di 305 euro (47%) e 660 euro per ottenere un orologio intelligente dal valore di 332 euro (50,4%).

A incidere per circa la metà sul costo annuo delle tariffe mobile, ci sono anche i servizi di streaming TV o musica, come Netflix o Tidal, che hanno un valore medio di 54 euro e si ottengono gratuitamente con offerte mobile che costano in media 101 euro l’anno. Questo significa che si ottiene un servizio che vale quasi il 54% di quanto pagato.

I dispositivi utilizzabili per lo sport (del valore medio di circa 300 euro) sono inclusi in tariffe che hanno un costo annuo medio di 572 euro, mentre il mobile WiFi e altri apparecchi per smart home si ottengono con offerte che implicano un costo annuo rispettivamente di 175 euro e 545 euro. Considerando che un mobile WiFi costa in media circa 70 euro e i dispositivi domestici (termostati o telecamere per la video sorveglianza) circa 198 euro, è come se si recuperasse il 39,7% e il 36,2% del valore speso.