Obiettivo: soddisfare l’incremento di acquisti online a seguito del lockdown

Trasformazione digitale per IKEA Retail con Google Cloud
Tempo di lettura: 1 minuto

IKEA Retail (Ingka Group) accelera la propria trasformazione digitale grazie alla collaborazione con Google Cloud, anche a seguito della pandemia globale COVID-19. IKEA ha già implementato una serie di servizi cloud per rispondere alla situazione attuale e creare un futuro più accessibile, sostenibile, conveniente.

Oggi la vita in casa è più importante che mai, non solo per soddisfare le esigenze di base delle persone, ma anche per ospitare home office, postazioni per didattica a distanza e, più in generale, ambienti polivalenti, anche per l’intrattenimento e l’esercizio fisico.

Lo shopping online ha registrato una forte crescita durante i periodi di lockdown, molti negozi IKEA sono stati accessibili solo online, e ciò ha comportato un importante incremento dell’e-commerce e un’accelerazione della trasformazione digitale.

Grazie a Google Cloud, IKEA ha potuto scalare istantaneamente il proprio business a livello globale, sul web e nei negozi.

In sintesi, IKEA è stata in grado di:

  • Trasformare le proprie capacità di data analytics, incorporando AI/ML in tutte le aree di business, per comprendere meglio le esigenze dei clienti.
  • Lanciare e scalare nuove funzioni omnichannel, impostando servizi contactless Click & Collect e gestendo grandi volumi di traffico web e ordini online
  • Sviluppare soluzioni di customer services di nuova generazione come la demo “progetta la casa dei tuoi sogni”, utilizzando la mixed reality

Maggiori informazioni nel guest blog di Barbara Martin Coppola, Chief Digital Officer di IKEA Retail (Gruppo Ingka).

Per approfondire, è disponibile anche l’interessante intervista di Barbara Martin Coppola con Eva Fors, Managing Director Nordics di Google Cloud durante Google Cloud Next EMEA.