Home Case History Esselunga integra i pagamenti pagoPA grazie a Satispay

Esselunga integra i pagamenti pagoPA grazie a Satispay

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Da oggi, nei punti vendita Esselunga è possibile pagare le multe, la tassa sui rifiuti, magari anche la retta scolastica mentre si fa la spesa. Dopo essere stato il primo operatore del settore ad adottare l’innovativo sistema di pagamento via mobile Satispay, Esselunga apre la strada a un secondo e molto importante livello di integrazione scegliendo l’interfaccia tecnologica sviluppata dall’azienda per dialogare ed effettuare i pagamenti via pagoPA, il sistema unico di pagamento della Pubblica Amministrazione che permette ai cittadini di pagare online i servizi pubblici (tasse, multe, bollo dell’auto, ticket sanitari, etc…).

Satispay, dopo essere stato il primo sistema di pagamento innovativo ad integrarsi con pagoPA portando il servizio direttamente in-app, mette oggi a disposizione di terzi, in una declinazione B2B, la propria collaudata interfaccia tecnologica per consentire l’attivazione dei pagamenti elettronici pagoPA anche nei supermercati. Una scelta quella di Satispay che oltre a rappresentare una nuova fonte di ricavi, potrà contribuire anche ad aumentare la fruizione dei servizi digitali della Pubblica Amministrazione da parte dei cittadini.

Grazie al nuovo servizio B2B offerto da Satispay da oggi è possibile saldare, insieme alla spesa, anche tributi, tasse, utenze, rette, multe e qualsiasi altro tipo di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali utilizzando qualsiasi strumento di pagamento (contanti, carte di credito o di debito, bancomat), semplicemente presentando il bollettino alla cassa.

Il tutto in modo sicuro, trasparente e immediato al costo di solo 1,50€ per ciascun bollettino.

Basterà far leggere il QR Code del bollettino alla cassa, così come avviene per i normali prodotti in vendita, per innescare il pagamento del tributo.

L’importo della transazione pagoPA verrà incluso nello scontrino del cliente rilasciato alla fine della spesa, su cui saranno riportati tutti i dettagli dell’operazione e avrà così valore di quietanza dell’avvenuto pagamento.

L’interfaccia Satispay B2B per pagoPA è già attiva su tutti i punti vendita Esselunga.

Dario Brignone, co-founder e CTO di Satispay, ha commentato: “Esselunga ancora una volta conferma la propria spiccata propensione all’innovazione. Poter integrare la nostra interfaccia con pagoPA nella catena leader della GDO ci permette di contribuire a dare ulteriore slancio alla digitalizzazione del Paese e questo è per noi motivo di orgoglio. Oltre a rappresentare una nuova leva di crescita per la nostra società, è infatti il contributo alla diffusione dei pagamenti digitali della Pubblica Amministrazione ad averci spinto verso questo sviluppo, oggi pronto ad essere portato a tutta la Grande Distribuzione”.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Paradigma Phygital: dal lockdown è nato un nuovo consumatore

    Paradigma Phygital: dal lockdown è nato un nuovo consumatore

    Più digitale, con maggiore coscienza sociale e attenzione al territorio
    Smart working: le 4 tendenze della cybersecurity

    Smart working: le 4 tendenze della cybersecurity

    Pensare passwordless, collaborazione, smart working più sicuro e approccio zero-trust
    Le cause di rifiuto delle fatture elettroniche da parte della PA

    Fatture elettroniche: le cause di rifiuto da parte della PA

    Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dell'economia e delle finanze
    Immobiliare.it sceglie il datacenter di SUPERNAP Italia

    Immobiliare.it sceglie il datacenter di SUPERNAP Italia

    Obiettivo: ampliare l’infrastruttura tecnologica e attivare una business continuity di livello superiore
    Conad Nord Ovest: efficienza e sostenibilità con IBM e Var Group

    Conad Nord Ovest: efficienza e sostenibilità con IBM e Var Group

    Obiettivo: rendere più efficaci i processi di comunicazione e abilitare lo smart working