Home News Garmin sta per ripartire dopo l'attacco informatico

Garmin sta per ripartire dopo l’attacco informatico

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Un attacco informatico è penetrato all’interno di alcuni server di Garmin International, che ha immediatamente interrotto molti servizi – tra cui le funzioni del sito web, l’assistenza clienti, le applicazioni rivolte ai clienti e le comunicazioni interaziendali.

I tecnici Garmin, valutata la natura dell’attacco, hanno subito intrapreso le procedure di risanamento dei propri sistemi informatici. Al momento, il gruppo di lavoro non ha rilevato elementi per poter affermare che i dati degli utenti, incluse le informazioni sui pagamenti di Garmin Pay, siano stati consultati, persi o rubati. Inoltre, si precisa che la funzionalità dei prodotti Garmin non è stata compromessa, fatta eccezione della possibilità di caricare e condividere i normali servizi online su Garmin Connect.

I server sono in fase di ripristino e l’azienda conta di tornare al normale funzionamento nei prossimi giorni: da una prima analisi i tecnici al lavoro non si aspettano alcun impatto negativo sulle consuete operazioni online. Tuttavia, si potranno verificare alcuni ritardi nelle risposte agli utenti dovuti alla riattivazione delle normali funzioni; l’obiettivo è quello di gestire nel minor tempo possibile eventuali richieste giunte nelle ultime ore.

Garmin è consapevole del disagio arrecato agli utenti durante il blackout dei propri server e conferma che sta lavorando a pieno regime per ristabilire la normale funzionalità, ringraziando in particolare modo i milioni di appassionati per la pazienza dimostrata in queste ore.

I prodotti Garmin hanno da sempre rivoluzionato gli stili di vita dall’aviazione alla nautica, dall’industria automobilistica allo sport e in tutte le funzioni della nostra normale vita all’aperto. Nata per affiancare le scelte delle persone e per valorizzare il loro tempo nelle attività outdoor, Garmin crede che ogni giorno sia un’opportunità per innovare e per alzare l’asticella, in vero stile Beat Yesterday. Ecco perché, risolta questa situazione, Garmin vuole continuare a essere protagonista della quotidianità di ognuno di noi e garantirà il massimo impegno nel ripristino dei propri servizi online.

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Migliorare il CPU a aumentare il margine grazie a I4.0

    Migliorare il CPU e aumentare il margine grazie a I4.0

    Al centro dell'attenzione non bisogna porre la tecnologia, ma l’impatto organizzativo e finanziario
    Dispositivi ricondizionati: 8 miti da sfatare

    Dispositivi ricondizionati: 8 miti da sfatare

    Si parla molto di dispositivi rigenerati, ma siamo sicuri di sapere di cosa si tratta?
    Banca Popolare di Sondrio protegge le mailbox con Libraesva

    Banca Popolare di Sondrio protegge le mailbox con Libraesva

    I dati riservati dei clienti trasmessi via email sono protetti da una linea difensiva
    CheckMe: controlla gratis la sicurezza della tua connessione

    CheckMe: controlla gratuitamente online la sicurezza della tua connessione

    Lo strumento ideato da Almaviva utilizza dati circa gli indirizzi IP riconducibili a malware
    L'importanza dei dati per le decisioni strategiche

    L’importanza dei dati per le decisioni strategiche

    L'automazione robotizzata dei processi (RPA) consente un'acquisizione rapida ed efficiente dei dati