Home Eventi 25 febbraio: appuntamento con la robotica

25 febbraio: appuntamento con la robotica

Si intitola “La continua evoluzione della robotica. Storie di successo nei settori automotive e logistica” il nuovo evento digitale organizzato da SPS Italia nel ciclo We Love Talking, che si svolgerà il prossimo 25 febbraio, dalle ore 14.30.

In evidenza, le applicazioni robotiche nel settore automotive, indispensabili per garantire gli elevati standard qualitativi e quantitativi richiesti, e in ambito logistico, in cui l’ottimizzazione della gestione dei magazzini e del trasporto di un volume crescente di merci porta sensibili miglioramenti in termini di efficienza, flessibilità, velocità e affidabilità.

L’importanza della robotica industriale

L’evoluzione dell’automazione industriale e i benefici delle innovazioni tecnologiche nel campo dell’automotive, infatti, sono sempre stati molto rapidi e costanti nel tempo, rappresentando non solo una svolta nei tempi del ciclo produttivo e una maggiore qualità del prodotto finito, ma anche migliori condizioni di lavoro. L’importanza della robotica industriale e di sistemi robotici automatizzati è determinante per garantire gli standard qualitativi e quantitativi richiesti nel settore automotive e si traduce nella possibilità di gestire con precisione diversi compiti, potenzialmente pericolosi per l’uomo.

Se i robot sono da tempo realtà quotidiana nel settore automotive, più recente è l’utilizzo in ambito di supply chain, nella gestione dei magazzini e nel trasporto/consegna merci. Con un volume di merci crescente nei magazzini, e la necessità di tempi rapidi nella gestione delle operazioni, le applicazioni robotiche per la logistica trovano sempre più spazio e sempre più importante è il supporto dei robot ai lavoratori. Le esigenze di un “ambito logistico” richiedono tecnologie sofisticate e complessità di alto livello che possano permettere al robot non solo di vedere e individuare oggetti, di afferrarli e trasportarli da un punto a un altro, imballarli o stoccarli, ma anche di coordinare tutte queste azioni. Magazzini automatici e informazioni comunicate real time, mentre gli operatori possono dedicarsi ad attività più complesse, migliorano efficienza, flessibilità, velocità e affidabilità.

Programma dell’evento

14.30 Apertura Lavori e Intervento Istituzionale

“I numeri della robotica oggi: in Italia e nel mondo” Arturo Baroncelli, Past President International Federation of Robotics – Consigliere e Socio Onorario SIRI Associazione Italiana di Robotica e Automazione

14.45 Tavola Rotonda

Claudio Locatelli, System Machining & Assembly Operations – Automation and Special Projects Manager Brembo

Alberto Pellero, Director Strategy & Marketing KUKA Roboter Italia

Marco Filippis, Product Manager Robot & Export Marketing Coordinator Mitsubishi Electric Europe

Sergio Barbarino, Vice Chairperson ALICE – R&D Research Fellow Procter & Gamble Brussels Innovation Center

Alessio Cocchi, Country Manager Italia Universal Robots

Modera Antonio Frisoli, Professore Ordinario di Robotica Scuola Superiore Sant’Anna

L’evento si svolge su SPS Italia Contact Place, la piattaforma delle tecnologie innovative per l’industria e di scambio di soluzioni, contenuti e contatti. La registrazione gratuita permette di partecipare agli incontri digitali, rivederli on-demand ed entrare in contatto con la community di SPS Italia.

La registrazione, gratuita, permette di partecipare agli incontri digitali, rivederli on-demand ed entrare in contatto con la community di SPS Italia.

 

The event is finished.

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

I più letti

Chip Sottopelle

Chip Sottopelle per effettuare pagamenti: futuro o realtà?

In questo articolo si parla di chip sottopelle usati per effettuare pagamenti, di come funzionano e dei dubbi etici ad essi legati.
file dannosi

I file dannosi inviati giornalmente dagli hacker sono 400.000

I sistemi di rilevamento di Kaspersky hanno scoperto un numero totale di circa 122 milioni di file dannosi mandati negli ultimi 10 mesi. 6 milioni in più rispetto al 2021.
Security Awareness

Security Awareness determinante per ridurre gli incidenti informatici

Una corretta cultura sulla sicurezza permettere di limitare i rischi degli attacchi informatici. Hornetsecurity aiuta a formare i dipendenti
fattore umano

È il fattore umano il rischio n.1 per la cybersecurity

Una ricerca promossa da Proofpoint dimostra come per il 94% dei CISO italiani è il fattore umano a rendere più vulnerabili le aziende.
regali di Natale

I regali di Natale in azienda

Il Natale, oramai, si avvicina a grandi passi e, quindi, è importante iniziare a pensare ai doni da farsi in azienda: scopriamo alcune idee insieme!