Secondo Forbes anche Microsoft è pronta a lanciare il proprio dispositivo indossabile entro l’estate. Aumenta pertanto il numero di produttori di questi innovativi device. Nei prossimi anni avremo tutti uno smartwatch al polso?

microsoft-smartwatch

Sulla scia del successo dei dispositivi wereables, anche Microsoft è pronta ad entrare nel mercato degli smartwatch. A dirlo è Forbes, secondo cui il lancio potrebbe avvenire addirittura entro l’estate. Diversi sono i dettagli forniti dalla rivista americana, anche se mancano ancora delle foto ufficiali.

Tra tutti spicca la possibilità per il device di interagire con qualunque dispositivo, indipendentemente dal sistema operativo montato. Sembrerebbe infatti che lo smarwatch targato Microsoft possa dialogare con device Windows, Android che iOS. Scelta strategica per fornire al dispositivo un maggior mercato.

Il device, sempre secondo Forbes, dovrebbe contenere un sensore in grado di monitorare costantemente il battito cardiaco dell’utente. Lato hardware e design le indiscrezioni trapelate sono invece poche. Si parla di uno smarwatch dalle piccole dimensioni (la metà di un pacchetto di cicche) con il display sulla parte interna del cinturino per questioni di privacy e munito di una batteria dalla durata di circa due giorni.

Nei prossimi mesi il mercato di smartwatch potrebbe pertanto registrare una crescita intensa. Samsung ha infatti lanciato il proprio Gear Fit, Apple è pronta con il suo iWatch e HTC One Wear arriverà in estate. Lo smartwatch passerà quindi da essere un prodotto di nicchia ad uno strumento di largo consumo?