Vediamo le migliori offerte di telefonia mobile per le imprese che cercano uno smartphone come strumento per il loro lavoro quotidiano.

telefonia-mobile

La comunicazione ormai è l’anima pulsante di ogni tipologia di lavoro e la capacità di rimanere connessi è una della caratteristiche vincenti che un’impresa deve sviluppare. Gli operatori elaborano continuamente nuove promozioni al punto che l’unico modo per riuscire ad orientarsi consiste nel porre Tre e i suoi prodotti a confronto con quelli di Tim, Wind, Vodafone, ecc.

L’enorme mole di offerte proposta dai diversi gestori, lanciata dalla liberalizzazione del settore telecomunicazioni con Decreto del Presidente della Repubblica n.318 del 1997, può rivelarsi un’arma a doppio taglio per i consumatori meno attenti. Sapersi orientare nel mare di proposte presentate dal mercato non è affatto semplice e richiede un approccio consapevole.

Proprio perché l’utilizzo che se ne fa è spesso massiccio, è importante sapere come scegliere uno smartphone che si adatti alle nostre esigenze tra quelli proposti sul mercato. Per effettuare una scelta consapevole, però, è necessario innanzitutto capire quali sono le proprie esigenze e quelle della propria azienda, stabilendo ad esempio la cifra mensile che si vuole spendere per il cellulare aziendale.

Una volta definiti questi aspetti, si può procedere a un confronto tra le varie tariffe business, per capire quali operatori offrono le proposte più vantaggiose. Utilizziamo quindi il portale di comparazione online SuperMoney, unico in Italia accreditato dall’Agcom per il confronto delle tariffe di telefonia.

Ipotizziamo che il nostro cliente tipo sia un’impresa o un libero professionista che possieda la partita Iva, che non voglia spendere più di 40 euro al mese per il cellulare.

In base a questi parametri, l’offerta attualmente più conveniente è quella dell’operatore virtuale Noverca, Corporate con l’opzione Tutto Compreso Top+. Il costo della tariffa ammonta a 26 euro al mese ed include minuti voce e messaggi illimitati e 2 GB di traffico dati. Il prezzo dell’offerta rimane invariato per i primi tre anni, per poi aumentare a 50 euro mensili gli anni successivi.

Successivamente troviamo la proposta di Wind, All Inclusive Smart Business: al costo di 31,9 euro al mese si hanno 900 minuti (verso i numeri Wind, però, le chiamate sono illimitate), 900 messaggi verso tutti internet illimitato. Dopo l’utilizzo di 2GB di traffico internet al mese, la velocità di connessione sarà ridotta fino a un massimo di 32 Kbps.

Infine, tra le offerte più convenienti per i clienti con partita Iva c’è Mobile Freedom Business di Fastweb. L’offerta ha un costo di 32,9 euro al mese, nei quali sono inclusi 2 GB di traffico internet, chiamate e messaggi illimitati. Per aderire all’offerta di deve stipulare un contratto con durata minima di 12 mesi.

In tutti i casi, si dovrà pagare la tassa di concessione governativa di 5,16 euro.

Come sempre, prima di sottoscrivere l’opzione tariffaria, è buona abitudine leggere con attenzione il foglio illustrativo fornito dall’operatore, così da informarsi in merito ad eventuali costi di attivazione e penali in caso di rescissione anticipata dal contratto.