Organizzati a Milano tre workshop gratis. Mobile & New Customer Experience il 6 Marzo. Digital & Social Marketing il 16 Aprile e Customer Analytics & Fraud Management il 21 Maggio.

Nuovo accordo strategico tra Minsait e Auriga

Banche e tecnologia. Due elementi che vanno sempre di più a braccetto. La tecnologia sta infatti prepotentemente entrando nel mondo finance portando numerosi ed essenziali vantaggi. È in quest’ottica che si collocano tre appuntamenti gratuiti, organizzati da The Innovation Group tra marzo e maggio 2014 con hanno l’obbiettivo di fornire un supporto efficace ed approfondito ai Decision Maker delle Banche negli ambiti IT e Marketing. I 3 Workshop, che fanno capo all’iniziativa Banking in Tech, si terranno a Milano.

Il primo evento, Banking: Mobile & New Customer Experience, permette ai partecipanti di comprendere lo scenario attuale e la direzione verso la quale le banche si stanno muovendo in termini d’innovazione in ambito Mobile. Saranno inoltre presentate le strategie per integrare il Mobile nelle politiche della banca, e verranno forniti spunti su come superare le criticità derivanti da questi cambiamenti, favorendo il dialogo e la collaborazione. Verranno evidenziati inoltre i vantaggi dell’utilizzo di App bancarie sulla Customer Experience e anche approfonditi gli aspetti legati alla sicurezza, anche attraverso l’ambito normativo.

Per visualizzare l’Agenda clicca QUI
Per registrarsi al Banking: Mobile & New Customer Experience, cliccare QUI 

Per quanto riguarda gli altri due appuntamenti, il primo, Banking: Digital & Social Marketing, è previsto per il 16 aprile e, come si piò intuire dal nome, permetterà di comprendere quali attività le banche dovrebbero sviluppare per sfruttare al meglio i social network, nonché come avvicinarsi al cliente con il social marketing e le strategie di customer engagement. L’ultimo, Banking: Customer Analytics & Fraud Management, si terrà invece il 21 Maggio. Si parlerà di come ridisegnare le metriche di analisi sui clienti per ottenere una maggiore efficacia decisionale, ed individuare nuovi modelli analitici per il monitoraggio della frequenza, dell’intensità della relazione con i clienti stessi.