Database e Data Management and Analysis i temi centrali

vldb2013

Cercare delle informazioni o leggere notizie di cronaca in Internet. Prelevare del contante presso gli sportelli automatici. Prenotare dal proprio computer una stanza d’albergo o il biglietto per un volo. Azioni che appartengono all’esperienza quotidiana e che oggi diamo per scontate, ma che sono il risultato di anni di studi e ricerche degli informatici che si occupano di database. Proprio questo, insieme alle applicazioni emergenti e al Data Management and Analysis, saranno i temi centrali della conferenza VLDB 2013 (the Very Large Data Bases) che si terrà tra il 26 e il 30 agosto a Riva del Garda.

In programma, accanto a numerosi seminari e conferenze, anche un momento dedicato alla presentazione delle aziende italiane attive nel settore informatico. «L’obiettivo che ci prefiggiamo con questo evento – dice il professor Palpanas docente del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazioneè quello di promuovere il lavoro di ricerca che enti e aziende trentine portano avanti in questo settore, ma anche quello di dare visibilità al Trentino, favorendone il riconoscimento anche al di fuori dei confini nazionali.

Agli eventi organizzati sono previsti oltre 700 partecipanti tra cui rappresentanti di aziende leader nel mondo come Google, Greenplum, EMC2, Oracle, Facebook, HTC, Twitter, NEC, Hewlet Packard, IBM, Microsoft e SAP.

Le aziende interessate a partecipare possono scrivere all’assistente scientifica Costanza Vettori: vettori@disi.unitn.it