Le nuove funzionalità di Sitecore Experience Platform portano una capacità illimitata di dati per una gestione in tempo reale della customer experience su larga scala

Qual è il database giusto? 5 consigli per sceglierlo

Per andare oltre il marketing digitale e fare propria l’intera esperienza del cliente, i marketer devono conoscere tutto ciò che lo riguarda. Non si tratta però di un compito facile proprio perchè spesso risulta difficile l’analisi dell’enorme quantitativo di dati oggi a disposizione. Informazioni che, se studiate nel modo corretto, porterebbero ad un significativo vantaggio competitivo.

Capita troppe volte però che i dati si trovino in numerosi database in sistemi “a silos” che li rendono difficili da analizzare e il volume di dati di marketing rappresenta da solo una sfida importante sia per il reparto marketing sia per quello IT.

Per venire incontro a queste esigenze Sitecore ha lanciato nuove funzionalità per Sitecore Experience Platform, piattaforma che offre una capacità illimitata di dati per raccogliere e gestire le informazioni da ogni canale di esperienza. La piattaforma è ora basata su Sitecore Experience Database, soluzione il cui cuore pulsante è MongoDB ed è reso disponibile con Microsoft® Azure®. Sitecore Experience Platform raccoglie tutti i dati legati a esperienze online e offline, provenienti anche da ogni interazione con il cliente in tempo reale. Sitecore Experience Database associa invece quei dati a una singola persona, permettendo ai marketer di distribuire esperienze autentiche in tempo reale.

Sitecore Experience Database si caratterizza inoltre per l’elevata scalabilità e performance, ma anche per la flessibilità e la rapidità d’istallazione.