Miglioramenti nelle piattaforme orientate ai desktop, partnership con sviluppatori di software e nuove tecnologie dei processori per consolidare la propria posizione nel settore

intel-logo

Intel, che nel quarto trimestre del 2013 ha ottenuto una crescita del 7% nel volume di piattaforme desktop, ha annunciato una serie di miglioramenti della propria roadmap, caratteristiche della piattaforma e partnership con sviluppatori di software per reinventare il desktop computing.

Il business dei PC desktop è un segmento ampio e importante per Intel, che ha deciso di investirvi reinventando fattori di forma, esperienze utente e prodotti per i propri clienti“, ha affermato Lisa Graff, Vice President e General Manager del Desktop Client Platform Group di Intel. “Gli utenti entusiasti, che rappresentano il target principale dei PC desktop, ci hanno chiesto di offrire di più e noi rispondiamo con un numero maggiore di core, overclocking migliorato e velocità più elevate“.

Per questo motivo è stato presentato dalla società californiana uno speciale processore Intel CoreTM di quarta generazione sbloccato (nome in codice “Devil’s Canyon”) che verrà lanciato nella metà del 2014 e che include materiali migliorati per il packaging della CPU e dell’interfaccia termica, destinati a rendere possibili ottimizzazioni significative in termini di prestazioni e funzionalità di overclock.

Per gli utenti che richiedono il numero massimo di core di processore e un’ampia larghezza di banda nei sistemi desktop, nel secondo semestre di quest’anno Intel introdurrà un processore Intel Core Extreme Edition a 8 core/16 thread, che supporterà il nuovo standard di memoria DDR4 e offrirà prestazioni straordinarie per i videogame, l’editing di video, i contenuti 3D e altri modelli di utilizzo di fascia alta.

La società californiana ha inoltre annunciato l’intenzione di offrire un processore Intel Pentium Anniversary Edition, progettato per festeggiare gli oltre 20 anni del marchio Pentium. Sono inoltre stati confermati i piani per le versioni desktop sbloccate del futuro processore Intel CoreTM di quinta generazione con grafica IrisTM Pro, nome in codice “Broadwell”.

Intel ha infine annunciato una serie di partnership con sviluppatori di software, come Sony Pictures Television e Sesame Street, per offrire un totale di oltre 170 nuove applicazioni consumer multitouch e multiutente destinate a PC desktop all-in-one.