DOCOMO Digital

DOCOMO Digital – branca operativa europea dell’operatore giapponese NTT DOCOMO – ha annunciato la sua partecipazione all’investimento pre-series A della startup tecnologica britannica Saffe, specializzata in soluzioni proprietarie di riconoscimento facciale.

La tecnologia di Saffe, già implementata da due grossi gruppi bancari in America Latina su alcuni servizi innovativi sperimentali, è soprattutto indirizzata alla identificazione rapida e sicura degli utenti nell’ambito dei pagamenti digitali, ed è per questo già stata riconosciuta come SPI (Small Payment Insitution) da parte di FCA (Financial Conduct Authority).

“Gli elementi tecnologici differenzianti della soluzione di riconoscimento facciale biometrico sviluppata dal team di Saffe – commenta Hiroyuki Sato, CEO di DOCOMO Digital – sono destinati ad arricchire le funzionalità e le potenzialità della piattaforma per i pagamenti di DOCOMO Digital, con particolare riferimento ai processi di autenticazione dell’identità dei clienti.”

Il sistema di riconoscimento facciale di Saffe, infatti, da un lato consente ai merchant di ricevere pagamenti presso il punto vendita direttamente attraverso lo smartphone senza la necessità di sostenere i costi di un POS; dall’altro abilita agli acquirenti a pagare esclusivamente attraverso la propria immagine, rilevata attraverso la camera di qualsiasi smartphone, poi associata a ogni transazione.

Sono stati già previsti diversi modi per sfruttare e integrare la tecnologia Saffe nelle soluzioni di pagamento di DOCOMO Digital, dai processi di KYC all’Identity verification fino alla conferma dei pagamenti e al potenziamento dei sistemi anti-frode.