SAP a Brescia con “Made in Italy. Made in Digital. Viaggio nell’eccellenza italiana”

707

Prima tappa di un viaggio nell’eccellenza produttiva del nostro Paese, per guidare la trasformazione digitale del Made in Italy

Nell’ambito delle celebrazioni per il trentennale delle sue attività nel nostro paese SAP Italia, in collaborazione con i suoi partner, promuove un’iniziativa dedicata alle imprese italiane, tesa al coinvolgimento dei diversi attori che sul territorio concorrono a favorire lo sviluppo del contesto produttivo. In questo quadro si colloca la collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano, i cui docenti saranno protagonisti, insieme a imprenditori e rappresentanti delle realtà associative del mondo produttivo, di un roadshow per diffondere il valore delle tecnologie digitali nella valorizzazione della competitività delle imprese.

La prima tappa di questo viaggio nell’eccellenza italiana avverrà il prossimo 20 marzo a Brescia, polo industriale dall’antica vocazione produttiva nell’ambito della siderurgia. L’incontro sarà focalizzato sulle strategie con cui le più avanzate imprese della filiera siderurgica hanno intrapreso un percorso di digital transformation per valorizzare la propria capacità produttiva e competitvità in un mercato sempre più complesso. L’appuntamento, patrocinato da Siderweb, community Web del mondo dell’acciaio, vedrà inoltre i partecipanti confrontarsi su come intraprendere, con l’aiuto della tecnologia, un percorso di innovazione dei processi dell’impresa, anche quelli non direttamente legati alla produzione, segnalando quali opportunità possono essere abilitate e in che modo il territorio ha iniziato a intercettarle.

“Per ogni tappa presenteremo un breve report realizzato analizzando un settore significativo del tessuto economico locale e riportando almeno 10 casi emblematici – commenta Lucio Lamberti, docente di Marketing alla School of Management del Politecnico di Milano e responsabile della ricerca -. A Brescia ad esempio parleremo di siderurgia. L’indagine che stiamo conducendo mira a investigare in che modo le tecnologie digitali possono diventare alleati preziosi per lo sviluppo delle nostre imprese. Le medie imprese italiane sono strutturalmente aziende di eccellenza, poiché insistono sul mercato globale spesso con dimensioni molto inferiori rispetto a competitor multinazionali. Il loro differenziale competitivo è la capacità di saper fare, e le tecnologie digitali possono essere leve per potenziare la scalabilità di questo saper fare”.

Dopo Brescia, “Made in Italy. Made in Digital. Viaggio nell’eccellenza italiana” toccherà altre cinque città italiane, Vicenza il 12 aprile, Torino il 10 maggio, Verona il 24 maggio, Bologna il 7 giugno e Napoli il 3 luglio, dove per ogni appuntamento saranno trattati temi differenti e vicini alle realtà industriali del territorio, dal manufacturing nel settore meccanico e automobilistico al commercio e logistica in contesti come quello dei macchinari ma anche agroalimentare.