Formula 1: Williams Martini Racing punta sui dati

1179

L’esperienza Acronis nella protezione dati garantirà una sicurezza e una disponibilità senza precedenti di tutti i dati, con migliori prestazioni durante le gare.

Acronis ha siglato una nuova partnership tecnologica con la scuderia di Formula 1 Williams Martini Racing. L’accordo prevede, fra l’altro, la fornitura di soluzioni di protezione dati innovative che comprendono backup, ripristino di emergenza, software-defined storage, sincronizzazione e condivisione di file.

La Formula 1 è tra gli sport più tecnologicamente avanzati al mondo. In occasione di ogni gran premio, le scuderie di Formula 1 acquisiscono centinaia di gigabyte di dati telemetrici e negli stabilimenti delle case produttrici si generano terabyte di dati tecnici e di test. L’analisi dei dati alimenta l’innovazione e lo sviluppo tecnologico, e la capacità di interpretarli e di prendere decisioni informate è spesso l’elemento che fa la differenza tra una scuderia e l’altra. I dati sono quindi la risorsa più preziosa nella gara a chi taglia per primo il traguardo.

 Grazie alla partnership con Acronis, la scuderia Williams potrà accedere a una gamma completa di soluzioni innovative per la protezione dei dati, composta da:

  • Acronis Backup, il backup più veloce al mondo, che assicura il ripristino quasi istantaneo;
  • Acronis Storage, il software-defined storage universale, sicuro e scalabile;
  • Acronis Access Advanced, una soluzione di sincronizzazione e condivisione dei file aziendali sicura e flessibile.

“Tutto quello che facciamo in Williams ruota attorno all’innovazione tecnica, e quindi proteggere i dati è un’esigenza essenziale”, commenta Claire Williams, team principal aggiunto di Williams Martini Racing. “Acronis proteggerà tutti i dati di Williams in sede e gestiti con servizi cloud con soluzioni di backup, di ripristino di emergenza, di sincronizzazione e condivisione sicura dei file. Siamo molto soddisfatti di collaborare con Acronis, un’azienda che condivide i nostri valori e, come noi, contribuisce all’evoluzione della tecnologia e all’innovazione. Contiamo su di loro nella prossima stagione per fornirci soluzioni pratiche utili per ottenere grandi risultati nelle competizioni.”