Synapta-foto-team

Synapta è stata fondata nel febbraio del 2016 da Federico Morando ed Alessio Melandri – fellow del del Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino, di cui la startup è spin-off – grazie ad un piano di investimento dei soci aziendali CELI e Regesta. Synapta è supportata da TreataBit, programma per startup digitali di I3P, ed è accelerata da SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale di Torino.

Partendo da dati aperti, ripulendoli e integrandoli con altri (anche proprietari), la piattaforma Contrattipubblici.org è in grado di analizzare milioni di contratti pubblici, il loro oggetto, le aziende coinvolte, etc. Ciò che ci differenzia è l’uso della tecnologia Linked Data, e di altre tecnologie semantiche, per fare business intelligence in un campo in cui la raccolta manuale dei dati è ancora preponderante.

Gli ambiti principali a cui si applica l’innovazione proposta sono Welfare ed Economia, ma la tecnologia Linked Data – su cui Synapta incentra il proprio lavoro di sviluppo software e gestione dei dati – ha molteplici applicazioni. ContrattiPubblici.org mostra direttamente il potenziale di questi strumenti per ottimizzare l’impatto degli investimenti pubblici.

Synapta si rivolge alle aziende, offrendo uno strumento di lead generation, market analysis, monitoraggio dei concorrenti, e individuazione di partner. Per le PA, è un incentivo ad essere trasparenti e uno strumento per individuare fornitori adeguati. Per i cittadini, è la trasparenza amministrativa resa accessibile.

ContrattiPubblici.org è un progetto di innovazione sociale che funziona: è sostenibile e mette a disposizione dei diversi stakeholder informazioni che prima erano disperse e sostanzialmente inaccessibili.

La versione beta di ContrattiPubblici.org è già online, ma molti dei nuovi sviluppi relativi a due fronti principali sono già in cantiere. Da un lato, la raccolta di nuovi dati, in particolare l’integrazione di una serie di dati live (relativi ai bandi in corso), e la costante attività di data quality, dall’altro, l’aggiunta di una serie di strumenti di analisi – grafici e dashboard – per meglio comprendere i mercati di interesse ed individuare e monitorare più facilmente concorrenti e potenziali partner e clienti.