La manger guiderà lo sviluppo della società, succedendo a Peter Leav

A seguito della prossima fusione di Plycom con un’affiliata di Siris Capital, Mary McDowell succederà a Peter Leav come CEO di Polycom. Peter Leav rimane in qualità di CEO e parte integrante del board esecutivo finché la transazione sarà conclusa – ci si aspetta tra settembre e ottobre 2016, sulla base dell’adempimento di alcuni provvedimenti normativi e altre consuete condizioni di chiusura accordi.

Mary McDowell è technology executive e ha guidato aziende multinazionali di grande fatturato nei settori mobile, consumer ed Enterprise. Attualmente è Executive Partner in Siris Capital. In precedenza, Mary McDowell è stata EVP Mobile Phones in Nokia, dove ha assunto responsabilità P&L a livello globale del business dei dispositivi mobile, del software e dei servizi digitali in generale. E’ entrata in Nokia nel 2004 alla guida del mercato delle soluzioni Enterprise e in seguito ha ricoperto il ruolo di Chief Development Officer. Mary McDowell ha anche raggiunto posizioni senior all’interno di Compaq Computer e Hewlett Packard. Ha preso parte ai board esecutivi di Autodesk, Bazaarvoice e UBM plc.