Mancano pochi giorni all‘UNconference, l’evento disruptive organizzato da EMC Italia che andrà in scena il prossimo 24 novembre presso la suggestiva location di Hangar Bicocca (Milano – Hangar Bicocca, 24 novembre 2015 – dalle ore 14).

Protagonisti dell’evento i temi della digital transformation e della disruptive innovation, che stanno guidando la crescita del mercato e che verranno affrontati grazie al prezioso contributo dei clienti e partner di EMC, oltre che da aziende che hanno avuto un successo disruptive nel proprio mercato di riferimento grazie alle loro idee innovative.

L’obiettivo è quello di favorire il confronto e il networking tra i partecipanti e promuovere un dibattito vero su come l’innovazione, a 360°, possa portare a sviluppare il business.

Conduttore dell’evento Frank Matano, personaggio televisivo, attore e comico italiano, che deve la sua notorietà alla community di Youtube e che ben rappresenta la generazione Y da cui in primis ci si aspetta questa determinazione a essere disruptive nel promuovere nuovi modelli di business.

Nel corso del pomeriggio, sul palco dell’Unconference, dopo il benvenuto di Marco Fanizzi, CEO di EMC Italia, si alterneranno diverse testimonianze: aziende, come il caso di Dynamo, startup, come Airbnb, incubatori di nuove idee, come Polihub Servizi e rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico. Ampi spazi alla cosiddetta Generazione Y, con interviste a Uber, BlaBlaCar Italia e a The Jackal, i video maker più famosi del momento e fenomeno del web.

In questo processo di trasformazione digitale, la tecnologia rimane l’elemento determinante oltre che abilitante; questo in sintesi il tema che verrà affrontato dai manager di EMC Italia con alcune delle più importanti aziende che hanno puntato all’innovazione tecnologica per trasformarsi e raggiungere nuovi traguardi di business: Moxoff, Pirelli, Samsung, Unicredit, Buongiorno, Lepida, Webank, Sisal e Vodafone Italia.