Secondo alcune indiscrezioni lo smartphone pieghevole Samsung chiamato Project Valley arriverà in commercio a gennaio 2016. Che caratteristiche avrà?

Lo smartphone pieghevole Samsung potrebbe arrivare sul mercato a gennaio 2016. Una bellissima notizia per i mobile-addicted sempre a caccia delle ultime ghiottonerie tecnologiche. Del resto, è proprio vero che i consumatori sono diventati sempre più esigenti in fatto di cellulari: oltre alle classiche funzioni, si vuole uno smartphone che navighi in internet alla massima velocità, che abbia una fotocamera di tutto rispetto per scattarsi gli ormai onnipresenti selfie e che disponga di tanta memoria per immagazzinare le applicazioni più disparate.

Project Valley, lo smartphone pieghevole Smasung

Conosciuto con il nome di Project Valley, o più semplicemente Project V, il primo smartphone pieghevole potrebbe davvero arrivare sul mercato con l’inizio dell’anno nuovo. In particolare, l’occasione più plausibile per la presentazione sembra essere quella del prossimo CES di Las Vegas, che si terrà appunto a gennaio 2016. A sostenerlo sono alcuni leaker cinesi sul social network Weibo, ma si tratta elusivamente di indiscrezioni. Altre fonti, infatti, rimangono scettiche e spiegano che è molto più probabile aspettarsi la presentazione del prodotto a giugno 2016, con successiva commercializzazione in autunno.

Per il momento, però, non ci sono ancora conferme o smentite da parte del colosso coreano della telefonia mobile. Tuttavia, diversi brevetti depositati presso l’USPTO (United States Patent and Trademark Office) sembrano confermare l’intenzione di Samsung di lanciare nel prossimo futuro un dispositivo con display completamente apribile a mo’ di libro.

In ogni caso, Project V rappresenterà una novità assoluta, inaugurando una nuova nicchia di mercato: quella degli smartphone pieghevoli tanto attesi dagli amanti della tecnologia. Del resto Samsung non è nuova a questi primati, avendo realizzato per prima anche il phablet, l’ormai famoso incrocio tra uno smartphone e un tablet.

Caratteristiche tecniche

Sebbene si tratti ancora di indiscrezioni, sono diverse le caratteristiche di Project Valley date quasi per certe. In particolare lo smartphone pieghevole Samsung dovrebbe essere dotato di un display AMOLED flessibile principale e di uno secondario situato su una delle due facce della cover.

Sembra inoltre siano previste due configurazioni, una base con SoC Qualcomm Snapdragon 620 e una più potente con Snapdragon 820. Per entrambi i modelli la RAM si aggirerebbe intorno ai 3 GB, ma si parla anche di uno slot microSD per espandere la memoria dedicata allo storage. Sempre secondo le indiscrezioni, inoltre, la batteria dovrebbe essere fissa, dunque non rimovibile.

Per quanto riguarda il sistema di apertura del device, per il momento si parla di una cerniera che permetterà allo smartphone di aprirsi “a libro”. Il meccanismo dovrebbe poi essere a sua volta strutturato in modo da garantire la continuità dello schermo, senza fastidiose interruzioni.