Davide Zardo è il nuovo Vicepresidente per l’Italia di Schneider Electric: risponderà del suo operato direttamente al Presidente italiano Aldo Colombi.

Davide-Zardo-schneider-electricNato nel 1970, Zardo si laurea in Ingegneria Meccanica ed entra in Schneider Electric a dicembre 2010 dopo l’acquisizione di Uniflair, produttore di condizionatori, sistemi di refrigerazione e pavimenti sopraelevati per l’edilizia. In seguito assume il ruolo di Business Development Director per l’organizzazione Cooling Business EMEA, poi esteso alle vendite globali.

Durante la sua permanenza in Uniflair, dal 1995 in poi, Zardo ha ricoperto funzioni dirigenziali a più livelli: Direttore tecnico per lo sviluppo di nuovi prodotti, Direttore marketing e Direttore Business Development, ruolo in cui ha seguito il processo di acquisizione e integrazione della società nel gruppo Schneider Electric.

Tra le cariche rivestite figura anche quella di Presidente di Inarch Triveneto (Istituto Nazionale di Architettura) dal 2009 al 2013.
Zardo succede a Fabrizio Landini, che ha guidato la divisione IT dal 2010 e che adesso ha la responsabilità di Business VP per la regione Nord EMEA all’interno dell’organizzazione IT Commercial.